0

Fitness: le nuove tendenze d’autunno per un fisico scolpito

0
0


La tecnologia sarà, per la prima volta, protagonista del fitness e guiderà le sedute di allenamento. Lo sostengono gli esperti americani guardando agli States, ma la tendenza si sta diffondendo anche in Italia.

La top 10 dei trend per il prossimo anno in Usa vede al primo posto la wearable tecnology, ovvero l’utilizzo di app, smart watch, cardiofrequenzimetri e abbigliamento 2.0 che controlla sudorazione, battito cardiaco e calorie. A seguire, il body weight training, cioè movimenti a corpo libero e circuiti di interval training ad alta intensità. Non tramontano pesi e allenamento con i carichi, così come le lezioni con i personal trainer. Lo yoga, invece, perde adepti e si piazza in ultima posizione.

 

Italiani “sport addicted”: aumentano i corsi, anche tra gli anziani

 

E qui da noi? Sull’utilizzo di gadget high-tech andremo a braccetto con gli americani, e si registrerà lo stesso ritorno agli esercizi classici sul tappetino e senza attrezzi. Movimenti e tecniche semplici ma mirate, come gli intramontabili squat, addominali, piegamenti e affondi. Sempre seguitissimi gli allenamenti ad alta intensità, chiamati Hiit: durano dai 4 ai 30 minuti e consentono di ottenere subito ottimi risultati e di modellare il corpo, oltre d accelerare il metabolismo. Saltare, correre, nuotare, pedalare: tutto va bene, purchè fatto velocemente. In crescita anche i corsi per anziani: se è vero che siamo un paese per vecchi, la nostra terza età è sempre più verde grazie ai corsi dedicati agli over 60 e basati su esercizi per recuperare massa muscolare ed equilibrio.

In penisola sta prendendo piede, però, anche un’altra tendenza: si tratta di una seduta di palestra monitorata online da un istruttore esperto. Un metodo che piace perché fa risparmiare tempo e denaro. Inoltre, a differenza di ciò che accade oltreoceano, dove il fitness è vissuto in maniera individuale, gli italiani non rinunciano a fare gruppo. Perciò, non mancheranno mai le discipline e i corsi che consentono di allenarsi assieme: meglio se in piccoli gruppi e a ritmo di musica.

Ornella d'Anna Giornalista con un’insana passione per carta e penna, racchiude in sé tutte le contraddizioni delle donne: precisina e decisamente impulsiva, sa essere anche dolce (sforzandosi); a volte le piacerebbe tornare ai 15 anni, poi si guarda attorno e si scopre molto innamorata di ciò che ha: un marito stupendo, una figlia da strapazzare di baci e una famiglia fortissima. Adora le sue due gatte, i tramonti greci e la pasta poco cotta… ma odia le “minestre riscaldate”.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *