0

Napoli: percorsi turistici, snorkeling e cultura nella I Municipalità

0
0


Immaginate di entrare in un tunnel, alla scoperta della Napoli più antica, o di trovarvi a fare trekking tra i parchi più belli della città. Correte tra le statuine del presepe e poi ammirate i casali di Posillipo. Lasciatevi incantare dallo splendore dei fondali marini a largo della Gaiola facendo snorkeling e, infine, rilassatevi tra spettacoli teatrali e cinema. Bello, vero?

Non è fantascienza ma quanto ha organizzato la I Municipalità per avvicinare turisti e cittadini alle meraviglie del territorio: 25 percorsi artistico-culturali e una manciata di eventi per veri appassionati che, tra marzo e dicembre, si snoderanno tra le strade e i vicoli del quartiere Chiaia regalando uno spaccato inedito del centro e della collina partenopea.

 

Un bando per trovare lo sponsor della manifestazione

 

Presentata dal presidente Francesco de Giovanni e dalla presidente della Commissione Turismo e Cultura, Iris Savastano, l’iniziativa ha il preciso obiettivo di incrementare, attraverso una serie di attività di coordinamento, i flussi turistici sul territorio e di generare un’offerta sistemica.

Fitto il programma in calendario: la kermesse prevede, tra le altre, mostre di fotografia subacquea, mostre di pittura, concerti di Natale, tombola vivente, festa di Santa Maria del Faro (borgo Marechiaro), festa di Piedigrotta, Via Crucis decanale.

Per garantire il successo della manifestazione, è stato indetto un bando di sponsorizzazione che consentirà ad un soggetto (associazione, ditta individuale, consorzio, ATI, ATS, ecc.) di diventare sponsor ufficiale dell’intero cartellone di attività. L’avviso pubblico (http://www.comune.napoli.it/…/4%2…/P/BLOB%3AID%3D32091/E/pdf) ha scadenza 16 febbraio. “E’ una grande possibilità, perché il brand vincitore, a fronte di una spesa davvero contenuta, avrà il suo marchio per 8 mesi posizionato in tutti i punti strategici di Napoli, grazie anche agli accordi che sicuramente stipuleremo con i maggiori competitor di settore”, spiega la Savastano.

Una scelta, quella di occuparsi del rilancio del quartiere, fatta già in campagna elettorale: “Sappiamo che le nostre competenze sono soprattutto in materia di manutenzione urbana” – aggiunge il presidente de Giovanni –“Invece, questa volta siamo voluti andare oltre, visto che sul sito del Comune abbiamo già inserito un banner per le segnalazioni online dei cittadini; così, tenendo anche conto della rinnovata onda positiva di sviluppo turistico che sta avvenendo in città, abbiamo preferito dedicarci ad organizzare questo progetto, primo su Napoli nel suo genere: la I Municipalità potrebbe diventare un modello per le altre perché è la prima volta che un soggetto istituzionale coordina tutta l’offerta turistico-culturale presente sul proprio territorio di competenza”.

Ornella d'Anna Giornalista con un’insana passione per carta e penna, racchiude in sé tutte le contraddizioni delle donne: precisina e decisamente impulsiva, sa essere anche dolce (sforzandosi); a volte le piacerebbe tornare ai 15 anni, poi si guarda attorno e si scopre molto innamorata di ciò che ha: un marito stupendo, una figlia da strapazzare di baci e una famiglia fortissima. Adora le sue due gatte, i tramonti greci e la pasta poco cotta… ma odia le “minestre riscaldate”.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *