0

Zuppa di cavolo nero: cominciare la settimana con sprint

0
0


Lunedì: diciamocelo, il giorno più brutto della settimana. Sarà la ripresa dei ritmi lavorativi (per chi lavora), sarà il tran tran tra scuola e spesa (per chi sta a casa), fatto sta che ricominciare è spesso faticoso.

Proprio per fare il pieno di energia, soprattutto quando le temperature si abbassano, il corpo consuma più calorie e si ha – quindi – bisogno di un maggiore apporto di vitamine e sali minerali, la zuppa di cavolo nero rappresenta un’alternativa più che valida alla “solita” minestra di legumi. Senza contare che, dopo gli stravizi del week end, è perfetta anche per depurare l’organismo dalle scorie.

Ingredienti


Cavolo nero
1 cipolla
2 carote piccole
2 piccole patate
un gambo di sedano
due patate piccole
500ml circa di brodo vegetale
un rametto di rosmarino
olio EVO
pepe

formaggio grattugiato
crostini di pane

 

Procedimento

Far soffriggere cipolla, carota e sedano. Aggiungere il cavolo tagliato grossolanamente, le patate a cubetti e il rametto di rosmarino.
Aggiungere il brodo vegetale e lasciare cuocere per una buona mezz’ora  – comunque fino al raggiungimento del grado di densità desiderato.
Servire ben calda, con i crostini di pane aromatizzati sfregandoli con un po’d’aglio, il formaggio grattugiato e una spolverizzata di pepe.

Ornella d'Anna Giornalista con un’insana passione per carta e penna, racchiude in sé tutte le contraddizioni delle donne: precisina e decisamente impulsiva, sa essere anche dolce (sforzandosi); a volte le piacerebbe tornare ai 15 anni, poi si guarda attorno e si scopre molto innamorata di ciò che ha: un marito stupendo, una figlia da strapazzare di baci e una famiglia fortissima. Adora le sue due gatte, i tramonti greci e la pasta poco cotta… ma odia le “minestre riscaldate”.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *