0

Angelina Jolie visita in Libano: missione di pace tra i profughi

0
0


Angelina Jolie non è solo un’attrice pluripremiata ed una mamma e compagna a tempo pieno. L’artista di Hollywood, da sempre si dedica alle missioni di pace e lo fa con tanta energia e volontà. Ha infatti compiuto visite in alcuni campi profughi siriani in Libano, in occasione del quinto anniversario dell’inizio delle violenze in Siria.

Angelina Jolie in Siria: inviata speciale dell’Alto Commissariato dell’Onu

 

Angelina Jolie sostiene i rifugiati e fa visita ai campi nella Valle della Bekaa, non lontano dalla frontiera con la Siria. Sono circa 4,3 milioni i siriani scappati dal loro Paese a partire dal 2011,  rifugiatisi tra Libano, Turchia e Giordania.

L’attrice attiva sul fronte umanitario, non perde tempo per battersi per i diritti dei più deboli e dichiara: “Nel corso di questa visita ho visto quanto sia disperata la lotta per la sopravvivenza di queste famiglie, dopo cinque anni di esilio i loro risparmi son finiti”. La Jolie invita a porre attenzione alle cause che hanno generato tutto questo, esortando alla tolleranza verso i rifugiati: “Capisco che in molti Paesi la gente abbia paura della situazione dei rifugiati, non è sbagliato sentirsi instabili di fronte a una situazione di tale portata e complessità , ma non dobbiamo lasciare che i timori abbiano la meglio su di noi”. Dopo aver incontrato i rifugiati, l’attrice li descrive come “eroi”, perchè sono esemplari per il coraggio dimostrato.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *