“AudioDietary”: dimagrire non è mai stato così semplice!

0
0


Un piccolo dispositivo potrebbe essere in grado di mantenere tutti sulla “retta via” durante la dieta. Questa è, almeno, la promessa fatta da Wenyao Xu, un informatico dell’Università di Buffalo che sta lavorando con alcuni colleghi cinesi ad un dispositivo che si chiamerà AudioDietary.

In particolare, questo nuovo strumento avrebbe incorporato un piccolo microfono in grado di percepire i rumori prodotti dalla masticazione, e in fase di deglutizione, arrivando a comprendere il tipo di cibo che si sta consumando, ed anche quante siano le calorie ad esso connesso.

 

Rilevamento audio per dati più precisi

 

Nei primi test, AudioDietary ha identificato correttamente i cibi nell’85% dei casi, e sarebbe più efficace dei sistemi attualmente in uso.
Infatti, esistono già applicazioni che vengono utilizzate per monitorare la dieta e le calorie consumate, ma esse funzionano tramite un inserimento manuale degli alimenti da parte dell’utente. In questo caso, invece, si riuscirebbero a superare anche tutti gli “auto inganni” che chi utilizza questi dispositivi mette in atto, magari non registrando correttamente le quantità di cibo ingerite. La tecnologia, quindi, sarebbe certamente più precisa rispetto all’utente, in grado di cercare sempre qualche scorciatoia per sgarrare senza troppi sensi di colpa.

Stefania D'Ammicco Giornalista, scrittrice ed insegnante di yoga. Ama gli animali, canta in una rock band e cerca di imparare e scoprire cose nuove ogni giorno, sempre col sorriso sulle labbra.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *