0

“Avon Running Tour”: la corsa delle donne per le donne

0
0


È arrivato il momento di preparare le scarpette da corsa e rimettersi in forma per la “Avon Running Tour”. Due i mesi di tempo a disposizione per tarare le proprie gambe sulle medio-lunghe distanze e vivere così la 19esima edizione della corsa delle donne per le donne. Un viaggio che attraverserà due città: Milano il 24 e il 25 settembre e Bari sabato 15 e domenica 16 ottobre. Un viaggio che sarà una festa itinerante attraverso l’Italia e la storia italiana degli ultimi 50 anni, “una celebrazione dell’universo femminile, fatto di bellezza, forza, tenacia e unione quel sostegno delle donne per le donne che fa la differenza.” L’Avon Running Tour, infatti, sono sarà soltanto una manifestazione sportiva qualunque, la scusa adatta per festeggiare i 50 anni del marchio, ma sarà soprattutto accompagnata da un’importante raccolta fondi a favore dei progetti sostenuti dalla Fondazione Avon e che riguardano la lotta contro il cancro al seno e contro la violenza domestica.

 

 

Due tappe tra metropoli e Mar Adriatico

 

 

Questa 19esima edizione due stono state le tappe prescelte dall’Avon Running Tour. Due città diverse; Milano con i suoi paesaggi metropolitani e Bari per l’occasione la città del mare. Le iscrizioni sono già aperte con la possibilità di partecipare o alla 5 e 10 km non competitiva che si terrà sia a Milano che a Bari o alla 10 km competitiva che si terrà solo domenica 25 settembre nella città meneghina. Epicentro del viaggio itinerante saranno i Villaggi Avon punti di incontro tra partecipanti, con musica dal vivo , prova gratuita dei prodotti Avon con la possibilità, soprattutto, di incontrare specialisti della salute. Iscrizioni, a numero chiuso, aperte anche per gli “uomini che amano le donne. Cioè a tutti coloro che pensano al benessere delle donne, che credono nell’uguaglianza di genere e che vogliono che le loro mogli, le loro figlie, le loro sorelle e le loro madri siano libere dal pregiudizio.

Anna Peluso Nolana di nascita, romana di adozione. Ingorda di serie TV, discreta lettrice, amante del nuoto. In generale? Ama viaggiare ma i posti che ha conosciuto sono sempre troppo pochi. Sta meglio in acqua che sulla terraferma. Un giorno spera di fare della scrittura il suo lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *