Home Cultura Ballerina, il film che punta ai sogni delle bambine
0

Ballerina, il film che punta ai sogni delle bambine

0
0


E’ la nuova pellicola di animazione adatta a bambine e donne col sogno della danza. La protagonista è Félicie che, dal 16 febbraio con Ballerina, insegue il motto “Mai rinunciare ai propri sogni”. Così la Videa distribuisce un film adatto alla famiglia, capace di celebrare valori costruttivi.

 

 

Ballerina, il sogno: nuovo film d’animazione formato famiglia

 

 

Può un personaggio insegnare alle bambine come coltivare il proprio dono? Certo! La nuova eroina formato cartoons ha i capelli color rame, nasino all’insù ed è tenace, tanto tenace, al punto di coltivare il desiderio di vivere sulle punte dei piedi per diventare la prima ballerina dell’Opera di Parigi.

La danza, con la sua disciplina, rappresenta un mondo visto da vicino da molte donne ormai adulte ma anche da tante bambine ed adolescenti. Il personaggio di Félicie, diretto da Eric Summer ed Éric Warin, ispira amicizia e determinazione. A dare la voce ai protagonisti del film sono stati Eleonora Abbagnato, Sabrina Ferilli, Federico Russo ed Emanuela Ionica, mentre la canzone ufficiale della pellicola è interpretata da Francesca Michielin.

Nel lontano Ottocento l’orfana Félicie insieme a Victor, il suo migliore amico, fugge dall’orfanotrofio della Bretagna per recarsi a Parigi e diventare una etoille. Come è tipico del mondo della danza, Félicie incontrerà ostacoli lungo il suo cammino: i suoi antagonisti saranno Camille, ballerina viziata ma priva di talento, e sua madre, la perfida Régine. Solo la perseveranza consentirà alla protagonista di arrivare all’Opera trionfante e di affermarsi nel mondo del lavoro, riscattando tutte le sofferenze fino ad allora provate. Seppur orfana Félicie troverà famiglia nell’appoggio del migliore amico. Le coreografie inserite nel film da Aurélie Dupont e Jérémie Belingard, mostreranno quanto vario ed affascinante sia il mondo visto in punta di piedi, un’occasione per le ragazzine, di vivere tra musica e danza dell’anima.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *