Beauty care, come organizzare l’estate

0
0


E’ tempo di vacanze e di spostamenti. Indipendentemente dalla meta in cui vi dirigerete, in aereo, treno, nave o auto, i bagagli costituiscono sempre un problema, soprattutto per le donne!

Costrette a formati poket che agevolino gli spostamenti anche sul luogo della vacanza, nel bagaglio a mano il genti sesso cerca di farci entrare di tutto. Abiti e accessori vengono stipati in un pratico trolley, spesso togliendo spazio ai cosmetici che diventano sempre più multi-tasking.

 

Cosmetici all over, cosa mettere in valigia

 

 

Nel beauty delle vacanze l’imperativo categorico è non dimenticare i solari e il doposole. Utili per evitare scottature al mare o in montagna, vanno acquistati per essere “pocket” in emulsioni specifiche per il viso, con formule molto simili alle creme da giorno. Grazie ai principi attivi rigeneranti e alle sostanze lenitive in essi contenuti, possono essere utilizzati anche come creme da notte.

Non trascurate nel beauty neppure gli olii estratti dai semi di varie piante, che possono essere utilizzati per viso, corpo e capelli, prima dello shampoo. Pratiche di giorno e di sera, le acque aromatiche, leggermente profumate, sono prive di alcol e contengono olii essenziali idratanti. Considerato il caldo estivo, fungono da rinfrescanti, oltre che da eau de toilette.

Mai sottovalutare neppure alcune acque micellari detergenti. All’occorrenza, oltre che detergere la pelle, possono adirittura calmare i rossori dovuti al sole. Quanto al make up, un illuminante da spennellare su corpo e viso, sarà il sostituto del classico fondotinta e del fard. La pelle già abbronzata risulterà più luminosa e al contempo traspirerà.

L’eye’s make up richiede invece ombretti in polvere da applicare bagnati, così da avere un effetto da diva sugli occhi. Via libera poi a mascara e gloss labbra, per essere sempre trendy, con classe!

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *