beige1
beige2
beige3
beige4
beige6
beige7
beige8
copertina beige

Beige: il non-colore “glam e chic” che piace a tutte

0
0


Maggio, mese di matrimoni. Se siete indecise su cosa indossare per una cerimonia, o semplicemente siete alla ricerca di qualche abito passpartout da sfoggiare a lavoro, con l’arrivo della bella stagione affidatevi al beige, Equilibrato, riservato, modesto: quando si pensa a questo colore/ non – colore sono gli aggettivi che balzano subito alla mente. D’altra parte, con il beige è impossibile (o quasi) sbagliare: forse è per questo che si tende ad abbinarlo ad accessori “smorti”, che impoveriscono la figura. Davvero un peccato perché, invece, mixandolo nella maniera giusta si ottengono risultati strabilianti.

 

Beige: intramontabile e sofisticato, tanto amato dai designer

 

Anche gli stilisti lo sanno e non è un caso se alcuni dei capi di abbigliamento entrati nella storia siano proprio di questo colore: non solo perché è un classico antico, amato perfino dalle nonne, ma anche perché è elegante e, allo stesso tempo, trasversale e portabile. Un esempio, intramontabile, su tutti? Il trench di Burberry, chic in ogni occasione ed adatto alle ragazze e alle meno giovani, purchè amanti dello stile bon ton.

Siete convinte? Allora, prima regola, per non sbagliare: il pezzo beige su cui deve ruotare tutto il look dovrebbe essere il più classico possibile, senza fronzoli o troppe decorazioni. È il modo migliore per ottenerne la massima trasversalità e usarlo davvero più che potete. Poi, per quanto riguarda gli abbinamenti: scatenatevi. Puntate su colori vivaci, ricami fastosi e decadenti, patchwork di fantasie e di stampe, scarpe spettacolari e borse-scultura: il beige in questi casi è il comprimario ideale, perché dà risalto a tutto quello a cui viene accostato, esaltandolo senza entrarci in conflitto. Se poi volete davvero essere trendy (ma – badate bene – questo è un look che si adatta alle bionde o rosse e meno alle more) lasciatevi incantare dall’accostamento con il bianco: un pantalone beige ed una camicia bianca, infatti, sono veloci da portare e conferiscono quel tocco glam tipico della ‘upper class’. Il pantalone in questo caso può essere di qualsiasi tipologia, da quella più classica al modello più sportivo, non importa, perché il risultato sarà sempre strepitoso.

Ornella d'Anna Giornalista con un’insana passione per carta e penna, racchiude in sé tutte le contraddizioni delle donne: precisina e decisamente impulsiva, sa essere anche dolce (sforzandosi); a volte le piacerebbe tornare ai 15 anni, poi si guarda attorno e si scopre molto innamorata di ciò che ha: un marito stupendo, una figlia da strapazzare di baci e una famiglia fortissima. Adora le sue due gatte, i tramonti greci e la pasta poco cotta… ma odia le “minestre riscaldate”.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *