0

Benessere con il menu ayurvedico per Natale

0
0


Le feste sono davvero vicine e ci si chiede sempre come poter coniugare bontà, gusto e salute nel comporre un menu per la sera della Vigilia o il giorno di Natale.

Esistono tanti accorgimenti in grado di soddisfare tutti questi aspetti, e alcuni di questi si possono estrapolare dalla filosofia alimentare ayurvedica. La cosiddetta “Scienza della Vita”, infatti, insegna a mangiare meglio per stare bene ogni giorno, anche quando ci si dedichi agli “stravizi” delle Feste.

Ecco, allora, qualche idea per trascorrere delle vacanze non solo piacevoli ma anche piene di salute!

 

Ayurveda: serenità e wellness anche a tavola

Come prima cosa, l’ayurveda indica la necessità di mangiare seduti e con serenità: solo con un corretto atteggiamento mentale sarà possibile trarre il meglio da ciò che si porterà in tavola. Allo stesso modo, si consiglia di consumare i pasti con lentezza e sempre senza eccedere nelle quantità.

Ma quali possono essere delle proposte ayurvediche per la tavola delle feste? Come prima cosa, si può proporre un antipasto diverso dal solito, speziato e certamente curioso: la crema di legumi, con l’aggiunta di spezie e di zenzero fresco. Si potranno usare i ceci ed aggiungere anche il tahin, la crema a base di semi di sesamo che si utilizza anche per realizzare il più comune hummus. I legumi cotti andranno frullati, ma senza esagerare, e andrà aggiunto il tahin e lo zenzero, in grado anche di favorire la digestione.

Poi si potrà proporre ai propri ospiti anche un’insalata di rucola e di barbabietola rossa, insieme a del riso basmati che potrà essere condito con piselli, patate e spezie, come il cumino. Il riso, dopo una cottura al dente, sarà aggiunto alle verdure cotte e si potrà passare tutto al forno, aggiungendo magari un po’ di yogurt.

Come secondo si potrà servire il Dhal, costituito dalle lenticchie che vengono stufate e alle quali si aggiungono spezie a piacere in grado di conferire sapore senza aggiungere calorie, e magari da condire con un po’ di Ghee, il burro chiarificato.

L’ayurveda vi concede anche il panettone, ma vi consiglia di accompagnarlo a delle tisane digestive, come quelle a base di zenzero e limone, in grado di ristabilire il corretto equilibrio dell’organismo.

Stefania D'Ammicco Giornalista, scrittrice ed insegnante di yoga. Ama gli animali, canta in una rock band e cerca di imparare e scoprire cose nuove ogni giorno, sempre col sorriso sulle labbra.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *