0

‘Black Friday’ italiano, è corsa all’acquisto conveniente

0
0


Corsa al risparmio e all’occasione d’acquisto. Il “Black Friday” del 25 novembre coinvolge il mondo intero. Le più interessate al fenomeno risultano tradizionalmente le donne, pronte a mettere mano a carrello e portafogli, per aggiudicarsi capi ed accessori, normalmente costosi.

 

‘Venerdì nero’ per gli italiani: è gara di shopping

 

Dagli Stati Uniti arriva anche in Italia la moda del ‘Black Friday’ che scatta Oltreoceano all’indomani della giornata del Ringraziamento. La corsa allo shopping spinge uno stuolo di donne a cercare merce in saldo, per aggiudicarsi il capo dei desideri.

Dopo Usa e Gran Bretagna, anche lo stivale si attiva con promozioni per un intero weekend da prezzi stracciati. Se in America già dalle prime ore del mattino la gente si mette in fila o in attesa per risultare un buon e saggio acquirente, lungo le strade dello shopping italiane si prevede che nel pomeriggio inizierà l’assalto all’affare.

ll ‘Venerdì Italiano’ apre le sue porte ai saldi solitamente circoscritti al periodo post-natalizio e promette occasioni irripetibili. In previsione del Natale, soprattutto, si ha la possibilità di comperare i primi regali risparmiando su un totale di acquisto che altrimenti diventerebbe da “bollino rosso”. Prediletti i negozi di giocattoli e di abbigliamento, nel ‘Black Friday’ nostrano, tutti i punti vendita si sono attrezzati per l’occasione.

Centri commerciali e siti on line aderiscono alla pazza iniziativa che assicura sconti fino al 70%. Anche Zalando, Amazon, Apple, Nike ed Adidas, hanno proposto on line i propri saldi. In territorio campano partecipano al ‘Venerdì nero’ il Centro Commerciale Campania di Marcianise (con percentuali di saldo fino al 50%) e l’Auchan di Ponticelli, Napoli (che arriva a picchi di sconto del 70%).

Lo shopping compulsivo ha oggi via libera ed occasione di sfogo. Creatività, tempo e denaro, diventano protagonisti del venerdì più ricercato dai compratori accaniti.

 

 

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *