0

Brevettato cartone antimuffa: in tavola, frutta e verdura più sicura

0
0

il cartone ondulato Bestack

il cartone ondulato Bestack

Innovazione in fatto di imballaggi per prodotti dell’ortofrutta. L’Università di Bologna ha progettato un cartone ondulato realizzato con sostanze naturali, capaci di contrastare gli effetti degradativi che i microrganismi hanno su frutta e verdura, consentendogli di conservarsi più a lungo.

 

Imballaggi per frutta e verdura: nel tempo dureranno di più

 

Vita di frutta e verdura allungata su tavole e scaffali, grazie ai risultati di una ricerca. L’Università di Bologna, in collaborazione con Bestack, un consorzio no-profit che riunisce i produttori di imballaggi in cartone ondulato, ha ideato, per l’appunto, un cartone con sostanze antimicrobiche ed oli essenziali che possono essere perfino inclusi negli alimenti, inibendo così l’attività dei microrganismi patogeni o degradativi.

Il procedimento migliorerebbe sicurezza e lunga conservazione dei prodotti sugli scaffali dei supermercati, garantendo ai consumatori prodotti più buoni e maturi, salvaguardandone le proprietà organolettiche.

Il cartone ondulato, dotato anche di componenti antimuffa, realizzato ormai in campioni di imballaggi innovativi, è stato coperto da un brevetto e promette di mettere a breve sulle nostre tavole, alimenti più sani e ben salvaguardati.

 

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *