0

Caviglie gonfie: rimedi per gambe più sane e più belle

0
0


Punto dolente per molte donne, le gambe sono la parte del corpo che il gentil sesso più ama mostrare per sedurre, sentendosi femminile. Le valorizziamo con tacchi alti e gonne corte, ma spesso capita di avere le caviglie gonfie a causa di stress e giornate trascorse interamente in piedi. Cosa fare in questo caso?

 

Caviglie gonfie: rimedi d’urgenza

 

Allenare le caviglie si può, ottenendo ottimi risultati in poco tempo. Per agevolare un assottigliamento delle caviglie ed avere gambe più slanciate, occorre fare anche attenzione all’alimentazione, consumando cibi leggeri e ricchi di acqua. Da evitare, invece, quelli grassi e molto conditi, che rallentano la circolazione.

Massaggi e pediluvi rinfrescanti, rappresentano una valida alternativa alle caviglie gonfie. Considerate che al mattino, appena sveglie le gambe sono sgonfie e leggere, perchè sono state a riposo tutta la notte. In caso di pesantezza agli arti inferiori, basterà stendersi su un letto o un divano per qualche minuto con dei cuscini sotto le ginocchia, per poi  sollevare i piedi.

Immergere i piedi in acqua fredda con l’aggiunta del sale grosso, è un rimedio antico, ma che da sollievo e sgonfia le caviglie. Tocca sana per prevenire i gonfiori alle gambe, è l’allenamento sportivo. Spostarsi a piedi, la corsa, il nuoto, sono le discipline adatte per avere caviglie sicuramente più belle.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *