0

Cibi bio: sceglierli fa davvero bene?

0
0


E’ la nuova tendenza alimentare che coniuga gusto, bontà e salute. La bio mania spopola tra nutrizionisti, medici e persone attente a cibo e natura. Non è un caso infatti che diverse ricerche condotte da organizzazioni indipendenti, abbiano dimostrato come il cibo biologico sia più ricco in nutrienti rispetto ad altri prodotti. Quanto a valori nutrizionali, i cibi bio sono più ricchi di vitamina C, antiossidanti e minerali come calcio, ferro, cromo e magnesio.

 

 

L’importanza di seguire una bio alimentazione

 

 

Sono liberi dalle neurotossine, che risultano dannose le per il cervello e le cellule nervose . Vengono prodotti in totale sicurezza e in assenza di pesticidi, senza essere geneticamente modificati, pertanto riducono l’inquinamento del nostro ambiente e sostengono il culto della buona terra.

Il vantaggio risiede anche nel loro sapore, che risulta migliore perchè i prodotti bio non sono esposti al processo di maturazione artificiale con il gas. Mangiare biologico può anche ridurre il rischio di cancro. Alcuni studi collegano infatti la rapida crescita della percentuale di tumori,  con l’uso di pesticidi cancerogeni.

Il cibo biologico è provato e testato. Cresce su terreni “puri”, e per questo cura e rinforza il metabolismo e le difese immunitarie, evitando e smaltendo il deposito di tossine chimiche nel corpo. Accelera la guarigione, rigenera organi e tessuti, ricostituendo la pelle con un effetto antiage. Certo i prodotti bio sono un po’ costosi, ma in quanto ad investimento in salute, sono cibi che salvano forma e benessere. Ne consegue la diffusione della dieta biologica, che reca benefici a pelle, reni, polmoni, fegato, sangue ed intestino. I vantaggi di una alimentazione biologica, grazie alla presenza di frutta, verdura e grano puro, sono il drenaggio e la possibilità di dimagrire in modo salutare. Con i prodotti bio si riduce infatti  la sensazione di fame, che comporta di volta in volta una maggiore perdita di peso.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *