0

Cioccolato in gravidanza? Per gli esperti è un ottimo alleato

0
0

Pregnant woman eating chocolate

Pregnant woman eating chocolate

Il cioccolato in gravidanza fa bene al bambino. A suggerirlo è uno studio presentato al “2016 Pregnancy Metting” di Atlanda dalla Society for Maternal-Fetal Medicina. Secondo quanto riportato dagli esperti, infatti, il cioccolato sarebbe un ottimo “spuntino” per il feto favorendone accrescimento e sviluppo se la futura mamma ne consuma la giusta dose ogni giorno, si parla ovviamente di quantità moderate sui 30 grammi. Lo studio è frutto di precedenti ricerche che avevano già evidenziato i possibili effetti salutari del consumo di cioccolato durante la gravidanza, soprattutto in caso di preeclampsia, pressione alta in gravidanza che ha come conseguenza anche problemi sullo sviluppo del feto in quanto la condizione di ipertensione interferisce negativamente con il flusso di sangue al bambino e, quindi, con le funzioni di ossigenazione e nutrimento.

 

La cura del cioccolato

 

La ricerca, coordinata dal Emmanuel Bujold della Université Laval Québec City in Canada, ha coinvolto 129 gestanti a cui è stato chiesto di consumare giornalmente 30 grammi di cioccolato di vario tipo (sia il fondente, quindi ricco di antiossidanti, sia un normale cioccolato povero di antiossidanti). Tutte le donne che sono state selezionate erano risultate positive alla preeclampsia, quindi alla pressione alta in gravidanza. Dopo 12 settimane di “cura del cioccolato” è emerso che – indipendentemente dal tipo di cioccolato consumato – il flusso di sangue materno al feto era notevolmente migliorato suggerendo, quindi, che un consumo moderato di cioccolato durante il periodo della gestazione potrebbe essere vantaggioso per la crescita e lo sviluppo fetale, favorendo, infine, un buon peso al bebè al momento della nascita.

Anna Peluso Nolana di nascita, romana di adozione. Ingorda di serie TV, discreta lettrice, amante del nuoto. In generale? Ama viaggiare ma i posti che ha conosciuto sono sempre troppo pochi. Sta meglio in acqua che sulla terraferma. Un giorno spera di fare della scrittura il suo lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *