thumbnail_1.2
thumbnail_1
thumbnail_8
thumbnail_7
thumbnail_6
thumbnail_4
thumbnail_3.
thumbnail_1.1
0

AltaRoma- The Look of the Year: vestibilità per ogni donna nella collezione Ferdinand

0
0


Jo Squillo presenta la kermesse AltaRoma-The Look of the Year, lasciando sfilare in passerella la nuova collezione primavera estate 2018, firmata Ferdinand.

Lo stilista sfoggia, nella location dedicata al design e alle creazioni moda, colori bruni ispirati ai toni della terra, abbandonando le tinte pastello, abbinate di solito ai cataloghi primavera- estate. Tonalità forti, nuances chic e sofisticate, si ispirano a tre concetti umani basilari: affidabilità, stabilità ed amicizia, considerati valori portanti nel lavoro e nel privato, per lo stilista protagonista della manifestazione sopracitata.

Dodici abiti ispirati allo stile francese, considerati di perfetta vestibilità per ogni tipo di donna, raccolgono l’attenzione dello stilista Ferdinand, che a tal proposito ammette: “Sono capi dalle strutture architettoniche, ma dalla vestibilità morbida e leggera, resa tale grazie dalla presenza di delicate piume, e dall’utilizzo di organza stampata plissé “.

 

 

Vittoria Schisano testimonial per Ferdinand

 

 

Ferdinand sceglie la donna sinuosa come sua testimonial e così l’attrice Vittoria Schisano calca la passerella indossando per la prima volta un abito bianco da sposa.

Fasciata nel suo pizzo, con la schiena nuda, la Schisano presta il volto all’alta moda romana, in occasione di ‘The look of the year’, kermesse fashion legata all’omonimo format tv, partner di AltaRoma dal gennaio 2017.

Ad applaudirla in prima fila, un parter ricco di ospiti noti: Giancarlo Magalli, Mark Kostabi, Tony Esposito, il regista Bruno Colella e Kriss Barone, oltre ad alcuni membri del gruppo dei Tiromancino, hanno impreziosito il fashion show con la loro presenza.

In occasione di ‘The look of the year-Fashion and Models’, presso Guido Reni District hanno sfilato le grandi collezioni di: Falconieri, Donlotti, Tersige Cerrone, Piero Camello con i gioielli di Patrizia Falcone, Jasha, Ferdinand, Associazione Piazza di Spagna con i designer Luciano Fiore, Gabriele Bonomo, Maria Longobardi.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *