0

Consegne a domicilio e pappe bio: a Firenze la prima gastronomia a prova di svezzamento

0
0


Vorreste per i vostri bambini uno svezzamento sano, naturale, gustoso, ma lavorate e non avete proprio tempo per preparare le pappe a casa? Se siete a Firenze (e dintorni),  Babygnam  è quello che fa per voi. Unica in Italia nel suo genere, è la prima gastronomia a domicilio per piccoli amanti della cucina – e, si sa, sono sempre più i figli a esigere un’alimentazione sicura, bio e eco-friendly. Alla carta? Oltre trenta ricette tutte rigorosamente realizzate con ingredienti 100% organici certificati, a km0 e di stagione e da servire fresche – i cibi, sotto vuoto, arrivano sulla tavola entro 24 ore dalla preparazione.

Per soddisfare il fabbisogno energetico e nutritivo dei più piccoli, tutti i piatti sono realizzati secondo le linee guida dell’OMS e con la supervisione di nutrizionisti e pediatri. In più, per adattarsi alle esigenze specifiche di ogni fase dello svezzamento, da Babygnam hanno pensato a tre diversi menù, calibrati per apporto calorico e nutritivo alle diverse età dei piccoli. Dai sei mesi in su, così, i piccoli gourmet di Babygnam potranno assaggiare vellutate di riso e mela cotta, creme di mais e pera cotta e di riso. Dai 9 mesi compaiono latticini, legumi e cereali, con portate che spaziano dal risotto con le zucchine, alla pasta con crema di tofu, la crema di borlotti al profumo di rosmarino e il milkshake di frutta al latte vegetale. Mentre i più grandi (dai 12 mesi in poi) potranno deliziarsi con piatti a base di carne e pesce selezionati. Per non farsi mancare proprio niente, Babygnam propone ai suoi piccoli avventori anche una cucina dal tocco etnico: fagiolini mung, cereale sorgo, alga kombu completano lo speciale menù a prova di svezzamento e take away.

 

Un servizio per le mamme ma non solo. Così i bambini imparano a mangiare bene e con gusto

 

La mission di Babygnam? È, insomma, abituare anche i bambini all’idea di un’alimentazione sana che non perda nel gusto. Per questo sono banditi dolcificanti artificiali e metodi di cottura diversi da quelli, come la cottura a vapore, che preservano al massimo valore nutritivo e proprietà alimentari. Un’attenzione alla sostenibilità, c’è poi anche nella scelta del packaging e dei metodi di consegna: tutto in materiale riciclabile o compostabile, vasetti in vetro che possono essere riutilizzati in casa o restituiti in negozio con uno sconto cumulativo sul conto e consegne solo su bici elettriche.

L’idea? È ovviamente di una mamma, Nikola Jakubisova – 35 anni, esperta in lingue e con un passato nel settore turistico-  che, racconta, “quando abbiamo iniziato lo svezzamento, era mia ferma intenzione nutrire il mio bambino senza dover ricorrere a prodotti industriali. Con questo convincimento ho realizzato quanto fosse impegnativo preparare ogni giorno il cibo per il mio piccolo. In qualunque situazione mi trovassi, dovevo attrezzarmi in anticipo per non far mancare la pappa nel momento del bisogno, constatando quanto intorno a me i servizi non fossero adeguati alle mie esigenze. Da qui nasce Babygnam”.

Virginia Dara Siciliana di nascita, milanese e ora un po' romana di adozione. Le piace pensare di essere i libri che ha letto, la musica che ha ascoltato, i posti in cui ha vissuto, le persone che ha incontrato. Blogger da sempre e da anni collaboratrice freelance presso diverse testate online. Crede profondamente nel potere curativo della scrittura (e spera di poterne anche vivere!).

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *