0

Cosmetici homemade: 5 facili ricette da tirare fuori dalla dispensa

0
0


Appassionate della cosmesi e del fai da te? Allora aprite la dispensa e scoprite quali cosmetici potete creare con quello che avete in casa. Girando su Internet si vedono tanti tutorial (ma esistono anche tanti libri) in cui si spiega come creare con frutta e verdura prodotti di bellezza. È la “moda” dell’homemade che dilaga anche nel beauty e sta diventando un vero e proprio stile di vita che cattura le attenzioni soprattutto dei consumatori più consapevoli. Ma ad attrarre c’è anche quel sapore di passato, di insegnamenti della nonna, delle cose fatte in casa quando non c’erano profumerie o farmacie a disposizione e il beauty lo si creava in casa con quello che c’era. È il caso, ad esempio, di Carmen Coloiera che grazie agli insegnamenti della nonna ha dato vita al libro Cosmesi in dispensa (Rubettino). Così è nata una sorta di guida: si riportano ricette, alcune note come il succo di carota che, emulsionato con l’olio extravergine diventa un ottimo abbronzante, altre invece sono delle vere e proprie scoperte come i mille e più uno modi per utilizzare il pomodoro, persino uno semplicissimo da provare subito usandolo al posto del dentifricio per un effetto sbiancante sui denti e igienizzante.

 

 

Burro, borotalco, avena, mela e olio per un beauty care fatto a mano

 

 

 

Sono più di 150 le ricette per rimedi naturali riportate nel libro della Coloiera; molte utilizzano prodotti (almeno 5) che in casa non mancano mai (o quasi) e che a tutto farebbero pensare tranne che a poter dar vita a prodotti di bellezza. Come il burro, ottimo per creare una crema nutriente, mescolandolo con fiori di lavanda. E poi il borotalco e il bicarbonato che, mescolati in parti uguali, creano un deodorante. Tra gli ingredienti speciali c’è anche l’avena, con la cui farina, mischiata nell’acqua magari nella vasca da bagno, è possibile creare una sorta di acqua rigenerante per le pelli sensibili. Oppure l’olio, perfetto per un esfoliante. E, infine, prendete una mela e createne una maschera per il viso, mescolandola con la farina di mandorla e qualche goccia di succo di limone.

 

Anna Peluso Nolana di nascita, romana di adozione. Ingorda di serie TV, discreta lettrice, amante del nuoto. In generale? Ama viaggiare ma i posti che ha conosciuto sono sempre troppo pochi. Sta meglio in acqua che sulla terraferma. Un giorno spera di fare della scrittura il suo lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *