0

Donatella Versace: i segreti del suo Atelier raccolti in un libro

0
0


Donatella Versace è l’erede della maison fondata dal fratello Gianni. Con lei il noto marchio del fashion design italiano, ha continuato ad avere proseliti, mandando in passerella capi d’alta moda ammirati ed indossati dalle star di tutto il mondo. Ora grazie alla direttrice artistica della Maison, la storia Versace, viene raccontata in un libro firmato Rizzoli.

 

 

Versace, tutta la storia in un libro

 

 

Dall’età di 43 anni si preoccupa di tenere alto il nome di famiglia. Donatella Versace dal 1997, anno della terribile scomparsa di Gianni, in qualità di sorella minore dello stilista, guida una delle case di moda più importanti al mondo. Il lavoro è stato lungo e difficile e la stilista lo racconta ora in un libro fatto di immagini che ritraggono backstage delle sfilate e segreti dell’Atelier.

Le foto immortalano i volti simbolo della maison, consacrati a top model. Naomi Campbell, Linda Evangelista, Christy Turlington sono solo alcune delle donne portate alla fama da Versace. A fotografarle sono stati Steven Maisel, Mario Testino e Richard Avedon, per citarne alcuni.

Donatella è divenuta punto di riferimento di molte star. Azionista della maison, vicepresidente del marchio e capo progettista della linea moda, ha sedotto perfino i grandi tabloid di gossip, facendo parlare di sé. Nel 2000 per i Grammy Awards, ha realizzato un abito mozzafiato verde, indossato da Jennifer Lopez. Una mostra al Victoria and Albert Museum di Londra ha esposto tutti i capi realizzati da lei e Gianni nell’arco della loro professione. Lady Gaga, cliente ed amica della bionda pantera della moda, ha dedicato perfino a Donatella un brano musicale inserito nel suo Artpop del 2013.

Decine di film e documentari sulla moda hanno raccontato la storia della maison, fino alla House of Versace, basata su eventi realmente accaduti nella famiglia Versace, con Gina Gershon nel ruolo di Donatella Versace, che in ogni pellicola figura come star di eccezione.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *