0

Donne mature: la vita incomincia a 50 anni

0
0


Rivoluzione sociale, le over 50enni non sono più le nonne di una volta e risultano più riluttanti a rientrare nella categoria degli anziani. Attive, curate, impegnate nel lavoro o socialmente, le ultra cinquantenni oggi sono le donne pioniere della società.

 

 

Over 50: la rivoluzione della mezza età

 

 

In un’Italia in cui le nascite diminuiscono ma la vita media si allunga, le donne over 50 la fanno da padrone. Diventano infatti promotrici dell’invecchiamento attivo.

Oggi a 50 anni si ha ancora voglia di rimettersi in gioco: ci si sposa, si va in viaggio, si ha uno stile di vita attento, si fa sport e ci si impegna le giornate. Le donne a questa età escono con le amiche pur dedicandosi a lavoro, casa e figli, programmano attività (ballo, volontariato, corsi da frequentare), segno che l’età matura è forse quella delle consapevolezze da sfruttare in positivo.

Nel nuovo millennio le over 50 vogliono poter scegliere il meglio per sè. Dopo la pensione questa tendenza si manifesta maggiormente: le donne iniziano a smettere di pensare al dovere e considerano il piacere da un nuovo punto di vista. Rinunciando alle costrizioni mentali e morali, decidono di godersi meglio la vita.

In tema di salute e benessere puntano molto sulla prevenzione per mantenersi in forma e pongono più attenzione all’alimentazione. Hanno insomma più voglia di mettersi in gioco. Si dedicano a Poesia, Pittura, Ballo e Fotografia. A prescindere dalla propria storia, dal lavoro che svolgevano prima della pensione, coltivano nuove passioni e si realazionano con la società.

Altro dato significativo: il 90% delle persone che frequentano l’università della terza età è donna. Mentre l’uomo dopo i 50 anni tende più a chiudersi, le donne in età da pensione riscoprono una nuova giovinezza e a giudicare dall’aspetto delle over 50 di questi tempi, le mamme e nonne del nuovo millennio, sono donne al top!

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *