Donne senza figli discriminate da aziende e pubblicità

0
0


Non volere figli sembra essere ancora un tabù nella nostra società. Tanti gruppi continuano a nascere allo scopo di far sentire la voce anche dei Childfree, ma sono ancora molte le discriminazioni che queste persone percepiscono.

E Karen Malone Wright, fondatrice del sito TheNotMom.com, vuole proprio rappresentare le esigenze di chi non abbia figli, sia che si tratti di una scelta sia che ci si riferisca a persone che non possono averne.

In particolare, sembra che a livello di consumo, le persone di mezza età senza figli siano un po’ messe da parte. Il mercato, infatti, parla alle donne nella fascia d’età fertile considerandole o già madri, oppure signore con il desiderio di un figlio.

Ma le donne non vogliono sentirsi relegate al ruolo di madri o “non-madri” da chi si occupa di realizzare le campagne di marketing e sviluppare nuovi prodotti.

Dalle donne senza figli alle “zie di professione”

 

 

E sempre dagli Stati Uniti si evidenzia l’arrivo di un nuovo fenomeno: quello delle donne (ma anche degli uomini) che, pur non avendo figli amano prendersi cura dei bambini.

Ad esempio questo è il caso di Melanie Notkin, che ha fondato la community di Savvy Auntie, un sito che riunisce tutte le donne che non hanno bambini propri  ma che, amandone la compagnia, si mettono a disposizione delle famiglie per servizi di catering e baby sitting.

Il concetto che tutte le rappresentanti di questo movimento vorrebbero far passare è quello della possibilità, per una donna, di essere felice indipendentemente dalla presenza di un figlio nella sua vita.

Ci sono, infatti, moltissime donne soddisfatte e realizzate anche non avendo una famiglia numerosa e anche godendo della compagnia del partner, degli amici e dei colleghi.

Ed è ciò che queste donne vogliono indicare a tutti coloro che cercano di capire le esigenze di un mercato in continua trasformazione.

Stefania D'Ammicco Giornalista, scrittrice ed insegnante di yoga. Ama gli animali, canta in una rock band e cerca di imparare e scoprire cose nuove ogni giorno, sempre col sorriso sulle labbra.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *