0

“Double buns”: sui capelli la tendenza è il doppio chignon

0
0


Look sbarazzino per i capelli. La nuova tendenza dell’hair style propone il doppio chignon. In America lo chiamano double buns e spopola anche sulle teste delle star.

 

 

Double buns, il look delle eroine manga

 

 

E’ il tratto distintivo delle eroine dei cartoons. Le donne protagoniste dei manga giapponesi, a partire da Sailor Moon, portano sui capelli il doppio chignon.

A seguire la tendenza in terra statunitense sono state Gigi Hadid, Cara Delevigne, Katy Perry, Miley Cyrus e ancora Kendall Jenner, Michelle Keegan e Ariana Grande. Perfino sulle più note passerelle e sui red carpet internazionali, modelle e dive hanno esibito il doppio topknot sul capo.

La proposta per capelli autunno/inverno 2016-17, offre diverse varianti dell’acconciatura. In versione alta, bassa o laterale, intrecciata o morbida, il doppio chignon è adatto a chi ha capelli lisci o ricci. L’unica raccomandazione è di avere chiome ben districate e di scegliere questo look solo in una giusta età. Poco si addice alle donne mature!

Naturalmente il capello lungo si presta meglio alla realizzazione di questa acconciatura: basta dividere la capigliatura con una riga centrale o laterale, arrotolando le ciocche in modo compatto su se stesse, fissandole con le forcine. Per avere un look più soft, qualche ciocca davanti al viso, può essere lasciata cadere morbidamente sul davanti, per incorniciare il volto. L’importante però è che i due chignon siano simmetrici! Sul capello medio o corto, naturalmente, gli chignon saranno più piccoli.

Gli esperti del settore consigliano di cotonare leggermente la parte bassa delle code, prima di avvolgerle su se stesse, per dare volume all’acconciatura da eroina manga. Ancora, per rendere più semplice il tutto, basta puntare sulla classica treccia da avvolgere onde evitare che qualche ciocca caschi casualmente fuori dalle forcine.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *