0

Duecento anni di storia italiana: la pasta protagonista nel Mondo

0
0


La pasta, simbolo della dieta mediterranea e della cucina Made in Italy, viene celebrata con una giornata tutta sua, il 25 ottobre. Per l’occasione, l’azienda italiana Barilla ha inaugurato la kermesse presentando il prodotto nei suoi 200 anni di storia italiana.

 

 

Giornata Mondiale della pasta: il Made in Italy nel Mondo

 

 

In pochi sanno che a  Giarola di Collecchio, in provincia di Parma, esiste il Museo della Pasta. Lo spaghetto più antico risale al 1837 ed è ancora conservato in loco. Da allora questo alimento si è evoluta in forme, colori, farine e tecniche di lavorazione, fino ad arrivare ad una produzione effettuata con le moderne tecnologie della stampante 3D, che consentirà di avere formati differenti pronti in pochi secondi.

Barilla celebra tutto questo, omaggiando perfino i grandi chef che si sono cimentati nella produzione di pasta. Non è un caso che sia stata menzionata Caterina Amelio, vincitrice nella sezione ‘Talent chef’ dell’ultima edizione del Campionato del Mondo della Pasta.

L’iniziativa, tenuta a Parma e a Mosca (paese considerato vero mercato crescente per il consumo di pasta) vede la Barilla come azienda leader del settore. In oltre 100 paesi del mondo, il marchio ha prodotto circa 1.143.000 tonnellate di pasta. In Russia pare proprio che vengano consumati 7,8 chili di pasta annui pro capite. Luca, vicepresidente del colosso italiano, ha dichiarato a tal proposito: “La giornata mondiale della pasta è soprattutto la celebrazione del nostro motto che è ‘Buono per te, buono per il pianeta’, filosofia che non è solo legata all’uso degli ingredienti, che comunque abbiamo realizzato escludendo ad esempio l’olio di palma o diminuendo l’impiego di zuccheri e grassi, ma ad un nuovo tipo di informazione e cultura”.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *