0

Ecografia fai da te: il futuro delle mamme in dolce attesa

0
0


Le mamme sono sempre preoccupate della salute del proprio piccolo. Ancora di più quando si è in dolce attesa. Durante la gravidanza, infatti, ansie e paure assalgono la gestante che se potesse, desidererebbe controllare di continuo lo stato del bimbo nel grembo. Proprio per questo la moderna tecnologia si è evoluta e, per rispondere alle esigenze delle future madri, è stato appena messo a punto un kit da ecografia fai da te.

 

Ecografia fai da te: vedere il bambino ogni volta che lo si vuole

 

Nell’era della tecnologia, sul mercato arriva Lumify, piccolo apparecchio ad ultrasuoni, da collegare al cellulare così da garantire, attraverso una app, la possibilità di avere un’ecografia fai da te.

Destinato al momento solo agli operatori sanitari, nel tempo potrebbe arrivare nelle abitazioni di tutte le mamme. Negli Stati Uniti infatti, è già possibile acquistare un piccolo strumento per l’ecografia fai da te, capace di far visualizzare un’immagine ecografica, correlata di diagnosi.

Si teme però l’insorgere di una possibile dipendenza psicologica dall’apparecchio che diventerebbe ossessivo per le gestanti e non portatore di serenità. Alternativa consigliata alle donne, risulta allora lo strumento che consente alla mamma di poter ascoltare il battito del bambino nella pancia, adatto per monitorare, grazie alla tecnologia ad ultrasuoni sicura e non invasiva, tutti i movimenti del neonato, singhiozzi e spostamenti del liquido amniotico compresi.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *