0

Estate 2016: cinque sport da fare in spiaggia

0
0


I tipi da spiaggia si dividono in due categorie: ci sono quelli il cui unico credo è il riposo totale, per i quali il massimo dello sforzo è rappresentato dalla passeggiata (che obbligatoriamente devono fare per arrivare al mare) accompagnata da qualche “immersione”, prima di ritornare sul ‘trono’ della sedia a sdraio a prendere il sole. Poi ci sono gli irrinunciabili tipi da palestra, quelli che anche sotto al sole cocente dell’estate non si negano un po’ di sport. Stakanovisti? Forse. Intanto, dalla loro hanno la possibilità di mantenere bene la tanto temuta prova costume perché gli sport da spiaggia fanno bruciare tante calorie e in tempi anche più rapidi rispetto a quelli richiesti in palestra.

 

Dal beach volley al nuoto; la spiaggia come palestra

 

L’unica regola dello sport da spiaggia? Liberare la fantasia, perché ce n’è davvero per tutti i gusti: dai classicissimi racchettoni che mettono insieme lavoro aerobico e benefici per il sistema cardiovascolare, aiutando a tonificare i muscoli delle gambe e a combattere la cellulite al beach volley dove si salta, si corre e si affondano i piedi nella sabbia. E poi c’è il nuoto, sport completo per eccellenza che aiuta a tonificare il corpo e che, grazie all’azione dell’acqua, favorisce la circolazione. Non dimentichiamoci poi del jogging e del beach soccer, sport tra i più praticati sulle spiagge italiane. Se si vuole provare qualcosa di diverso ci sono sempre il kayak o il puddle surf, versione soft del surf già diventata il tormentone delle celeb. Attenzione però perché se non si è praticata attività fisica per tutto l’anno si potrebbe incappare in qualche problema muscolare, quindi meglio procedere con cautela. Insomma, per questa estate niente scuse: l’imperativo è fare sport che, oltre a tonificare il corpo, permette di socializzare. E chissà che le attività da spiaggia non portino qualche altro beneficio oltre che una perfetta forma fisica…

Anna Peluso Nolana di nascita, romana di adozione. Ingorda di serie TV, discreta lettrice, amante del nuoto. In generale? Ama viaggiare ma i posti che ha conosciuto sono sempre troppo pochi. Sta meglio in acqua che sulla terraferma. Un giorno spera di fare della scrittura il suo lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *