Tu Sei Qui:Home » Estero » Pakistan, attentato contro autobus dell’università femminile

Pakistan, attentato contro autobus dell’università femminile

PAKISTAN_-_attentato_quetta_okQUETTA (BALUCHISTAN) – Una doppio attentato ha avuto come unico obiettivo l’annientamento di un gruppo di studentesse e delle loro insegnanti presso l’università femminile Sardar Bahadur.

Erano da poco passate le 15 locali, quando una bomba comandata a distanza ha fatta esplodere l’autobus uccidendo 11 ragazze. Quindi, alcuni uomini armati si sono scagliati contro l’ospedale Bolan Medical Complex, a Quetta, dove sono ricoverate le superstiti dell’esplosione: dal conflitto a fuoco ne sono usciti morti tre agenti.

“La bomba è esplosa appena le studentesse e le insegnanti sono salite sull’autobus per andare dall’università al centro di Quetta”, ha dichiarato il responsabile del distretto della polizia di Quetta, Zubair Mehmood. Ma ora la conta dei feriti è disperata: essi sono numerosi, tra cui giornalisti e parenti delle studentesse ferite nell’esplosione dell’autobus. Il numero, tuttavia, non è ancora definito in quanto il personale di sicurezza non è ancora stato in grado di entrare nell’ospedale preso d’assalto.

Riproduzione riservata

Informazioni sull'autore

Freelance Worker

Ama lo sport (soprattutto il nuoto) leggere e scattare fotografie. Ha un tatuaggio con le iniziali del suo nome e della sorellina, cui è molto affezionata. Il suo ideale? "Ricaricare le batterie" tra l' Argentina e Londra.

Numero di Articoli : 537

Lascia un Commento

LadyO - Testata Giornalistica Aut. Trib. di Napoli num. 14 del 14/03/2013  |  www.Ladyo.it © 2013  |  Web Site management by Giuseppe Fiore

Scorri verso l'alto