0

Eye liner, che passione! Questo inverno si va a tutto colore!

0
0


Sarà il protagonista del make up del nostro autunno-inverno. L’eye liner proporrà look da pin up, stile Anni 50. Che sia in texture liquida o creamy, e ancora gel o pencil, l’importante è osare con tratti evidenti che creano uno sguardo da top!

 

 

Eye liner, la nuova tendenza make up evidenzia gli occhi

 

 

Conosciuto come trucco di bellezza fin dall’antichità, l’eye liner può essere steso sulle palpebre in tanti modi: quello con il pennellino morbido consente un’applicazione meticolosa, precisa fin nei dettagli, quello con punte in feltro corte e coniche, dalla forma a pennarello, lascia invece tracce più incisive, mentre il prodotto con feltrino conico allungato e morbido, è quello più simile all’utilizzo della penna. Risulta pratico, ed è facile da usare. Negli ultimi anni poi, ha spopolato l’eye liner in crema con pennello separato, diffficilisimo da usare e prerogativa dei truccatori professionisti.

Mai come questa volta, l’eye liner diventa un accessorio da personalizzare con tratto spesso o sottile, da stendere a partire dall’angolo interno dell’occhio, fino all’estremità delle tempie. Anche i grafismi rientrano nel new make up.

Quanto al colore, il nero resta un evergreen, ma in questa stagione, si useranno anche varianti in rosso, blu, verde, giallo. Nell’ autunno del metal look, spopoleranno perfino il color oro, argento, bronzo. Gli esperti suggeriscono di divertirsi ad accostare l’eye liner agli orecchini, alla borsetta, persino alle scarpe!

Una linea a contrasto può mettere in risalto il colore dell’iride, per cui osare nero e fucsia (adatto ad occhi azzurri o verdi), il lime (per occhi nocciola), e il bluette (per quelli marroni), si può. Agevoli invece le tonalità come grigio, blu notte, marrone e prugna, considerate più moderne. Il doppio colore dell’eye liner sarà il vero must have invernale: bianco e nero, fucsia e bluette, lime e arancio, verde e prugna, doneranno look da star.

L’eye liner è indicato per ogni momento della giornata. In qualunque caso, il prodotto andrà applicato dopo l’ombretto, per evitare si opacizzi la sua lucentezza.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *