0

Fai da te: la ricetta dello scrub al caffè

0
0


Fedele amico della maggior parte della popolazione mondiale, il caffè risulta essere un ottimo alleato anche per la nostra pelle. La caffeina infatti combatte e previene la formazione di vene varicose e nonostante non risolva definitivamente il problema, attenua notevolmente i danni della cellulite. Il caffè ha inoltre proprietà antiossidanti ed è quindi un ottimo anti-età. Uno scrub di questo genere quindi oltre a rimuovere le cellule morte senza essere troppo aggressivo, idrata la pelle e la rende più luminosa.

 

 

Scrub al caffè: la ricetta fai da te a costo zero

 

 

Per questo scrub avrete bisogno della posa del caffè, ovvero ciò che rimane nella moka dopo aver preparato il caffè. Per coprire tutto il corpo vi basteranno due caffettiere grandi o tre piccole ( ricordate che la posa del caffè non si può conservare per più di 24h!) Oltre al caffè avrete bisogno anche di:

  • Un cucchiaio di olio di oliva
  • Mezzo vasetto di yogurt per diluire oppure mezzo vasetto di crema idratante ( se avete intenzione di conservare lo scrub per qualche giorno dovrete usare la crema idratante e il caffè in polvere e non quello della moka)
  • Un cucchiaio di sale fino da cucina.

Mescolate prima il sale ed il caffè, poi diluite con lo yogurt, facendo in modo che il composto si stemperi bene e non rimangano troppi “grumi”. Infine aggiungete l’olio d’oliva. Questo scrub è ottimo da fare prima della doccia, quindi dovrete avere la pelle asciutta. Massaggiatelo con movimenti circolari soprattutto nelle zone critiche – cosce, glutei, avambracci – e lasciatelo agire per una decina di minuti in modo tale che la caffeina possa penetrare meglio nella pelle. Una volta passato il tempo di posa, massaggiate per un altro minuto in modo da riattivare la circolazione, poi passate un getto d’acqua fredda per tonificare la pelle. Terminata questa piccola “tortura” poi potete fare tranquillamente la doccia. Al termine, stendete abbondante crema idratante. Per avere risultati visibili, fate questo scrub una volta a settimana per almeno un mese!

Martina Mattone Ha più di vent’anni, ma meno di trenta. Laureata in Lettere e specializzanda in filologia moderna è appassionata di moda e bellezza. Intollerante al lattosio e al genere umano (anche se a volte cade in tentazione e coglie il lato romantico delle cose). Crede fermamente nella vita e nel fatto che, come successo a Cenerentola, un paio di scarpe possano cambiartela.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *