0

Cinema: la commedia protagonista a Sorrento, in una kermesse tutta da ridere

0
0


Vincenzo Salemme patron della 39esima edizione degli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento, che si concluderanno questa sera nel Chiostro di San Francescoattori e registi si sono confrontati, quest’anno, sul genere Comedy. All’interno del cinema Tasso, dove si sono tenute alcune delle proiezioni, Salemme ha festeggiato i suoi 40 anni di carriera con il dibattito “Dal teatro al cinema: 40 anni di commedie”.

 

 

Sorrento cinema, in programma incontri con piccoli e grandi divi

 

 

La mostra fotografica “Risate di cinema“, a cura di Antonio Maraldi, ha fatto da apripista alla cinque giorni di full immersion nel mondo della commedia e della risata. L’esposizione – che documenta 60 anni di cinema italiano attraverso pellicole quali “Lo scapolo” (1955) e “Nemiche per la pelle” (2016) – aveva come tema centrale la risata e ha voluto rendere omaggio a Roberto Rossellini e Federico Fellini con foto provenienti dall’Archivio del Centro Cinema Città di Cesena.

Tra gli ospiti che si sono dati appuntamento a Sorrento, Alessandro Siani, Ambra Angiolini, Fausto Brizzi, Riccardo Milani, Ornella Muti, Ivan Cotroneo, Edoardo De Angelis, Nicolas Vaporidis, Pina Turco, Massimiliano Gallo, Cristina Donadio, Lino Guanciale, Miriam Candurro, Alessandro Roja, Simona Tabasco, Casa Surace. A loro il compito di animare la città costiera con proiezioni, anteprime ed incontri.

Novità della manifestazione di quest’anno, la sezione “ComedyTalk”, che ha dato la possibilità al grande pubblico di conoscere nuovi talenti, registi, interpreti, scrittori, produttori e direttori della fotografia, coinvolti in laboratori di sperimentazione e factory multimediali.

La commedia, che da sempre rappresenta il vero caposaldo del genere cinematografico italiano, è stata analizzata anche sotto il suo aspetto autorale e creativo. Tra remake, serie tv e cinema, gli spettatori hanno potuto conoscere i nuovi orizzonti del cinema made in Italy interagendo con Alessandro Usai, Andrea Pisani, Simona Tabasco, Giovanni Bognetti per “I Babysitter”, Fausto Brizzi, Nicolas Vaporidis, Federica Lucisano, Riccardo Milani, Giampaolo Letta.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *