thT19AT9L5
th
Pettinature-Capodanno-2016-Chignon-a-fiocco-alto
Maison-Margiela-Primavera-Estate-2016
fiocchi_980x571
file-fonte-alt-res-gruppo
Elie-Saab-pe-2016-1000-1
COVER-CAMICIE-FIOCCO_o_su_horizontal_fixed
Capelli-raccolti-Capodanno-2015-2016-Chignon-a-fiocco
Capelli-lunghi-Natale-2015-2016-Mezza-coda-fiocco
0-vestiti-primavera-estate-2016-copia_oggetto_editoriale_720x600
scarpe-con-fiocco-primavera-2016-i-modelli-top

Fiocco: ritorna la moda romantica

0
0


Romantico, candido e simbolo di femminilità, il fiocco è un elemento decorativo della moda che torna in auge questa primavera 2016. Gli stilisti lo ripropongono su abiti, borse, scarpe e perfino nelle acconciature. Stravagante o chic, c’è un fiocco per tutti i gusti!

 

Fiocco: decorazione del 2016

 

Nero, a contrasto, dorato, scenografico o minimal, il fiocco è un particolare simbolo di femminilità. Lo usiamo fin da bambine e senza neppure accorgercene, vi rimaniamo legate, quasi fosse un mezzo per dimostrare il nostro essere donne. Le passerelle ripropongono questo elemento decorativo intramontabile, tanto che lo ritroviamo a stampa o come applicazione su scarpe e borse decisamente bon-ton.

Quanto agli abiti, nella stagione 2016 impera la camicia con fiocco ben in vista, in tessuto naturalmente leggero e tono su tono. Le cinturine in vita sugli abiti, assumono la forma del fiocco, da realizzare a proprio piacimento, secondo il gusto personale.

Quanto ai capelli, una nuova acconciatura si profila all’orizzonte della moda dell’hair style: lo chignon a fiocco rappresenta un must della moda per capelli, decisamente originale e femminile, da portare su un semi raccolto o come pettinatura alta.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *