0

Focaccia della Befana per salutare le feste

0
0


La focaccia della Befana  è un dolce a lunga lievitazione. La tradizione vuole che si prepari in occasione del 6 gennaio e che nell’impasto si metta una monetina, portafortuna per chi la troverà.

Si tratta di un semplice pan brioche che diventa super goloso grazie all’aggiunta di pinoli canditi e scorza di arance e dal profumo buonissimo.

Personalmente, ho deciso di prepararlo e portarlo a tavola per riscaldare queste lunghe e fredde giornate invernali.

 

Ingredienti per uno stampo da 28 cm

250 gr di farina 0

250 gr di farina 00

100 gr di zucchero

100 gr di burro

1 uovo

200 ml di latte

15 gr di lievito di birra

Essenza di vaniglia

Arancia

15 gr di pinoli

20 gr di canditi

 

Per decorare

1 albume

granella di zucchero

 

 

Procedimento

Preparate la pasta brioche. Fate sciogliere il lievito in una parte di latte.

Disponete la farina in una planetaria, aggiungete lo zucchero, il lievito disciolto nel latte e iniziate a lavorare.

Intanto in una ciotola mescolate il burro, il restante latte, l’uovo, il burro fuso e l’essenza di vaniglia.

Aggiungete questa parte liquida all’impasto e continuate a lavorare.

Una volta ottenuto un panetto morbido,aggiungete anche l’arancia grattugiata, i pinoli ed i canditi.

Dopo aver amalgamato l’impasto formate una pallina, mettetela in una ciotola coperta con della pellicola e fatela lievitare per 1 ora e mezzo in un luogo caldo.

Trascorso il tempo prendete l’impasto, schiacciatelo formando un disco, trasferitelo in uno stampo da 28 cm  rivestito da carta da forno.

Tagliate in 16 petali senza arrivare al centro.

Delicatamente arrotolate ogni petalo.

Lasciate lievitare ancora per circa 2 ore.

Spennellate con l’albume e ricoprite di granella di zucchero.

Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti. La vostra focaccia è pronta per essere servita.

 

 

 

 

 

Francesca Di Napoli Moglie e mamma a tempo pieno, ama il cibo sano e sperimentare nuove ricette. E' una persona dinamica, preferisce le passeggiate all'aperto e la buona compagnia. Sogna un mondo senza paure e difficoltà.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *