0

Fondi per tradurre il “Dictionnaire” di Schifano: il progetto de Il Mondo di Suk

0
0


Un e-book per innamorarsi di Napoli, esplorandola fino in fondo, senza filtri e vecchi stereotipi. #SosPartenope è un progetto appassionato de ilmondodisuk, portale di  cultura, e-magazine e casa editrice, tutti dedicati a Napoli, ai suoi artisti, alla sua bellezza troppo spesso ignorata, umiliata, derisa, e che troppo spesso ha condizionato intere generazioni, vissute all’ombra di uno sguardo limitato solo ai lati negativi e alle difficoltà della città.
Napoli è molto di più e a narrarla con occhi liberi dai luoghi comuni è Jean-Noël Schifano, in tutti i suoi libri. Scrittore, editore, traduttore di origini italiane, unico francese a essere cittadino onorario napoletano, già direttore del Grenoble negli anni novanta, le ha dedicato nel 2007 il “Dictionnaire amoureux de Naples”, pubblicato a Parigi da Plon. Un dizionario illustrato dei luoghi e dei miti della città che è guida, compagno e promotore della città al di fuori del nostro Paese. Stimolando il turismo dalla Francia verso il golfo con le sue quattro edizioni nel corso del tempo.

«Napoli annaspava nella spazzatura. Era il 2008. Cinicamente, quei pochi turisti che si aggiravano per le strade di partenopee fotografavano i cumuli di rifiuti come un souvenir, mentre il Comune di Napoli affannava, cercando di trovare un testimonial per rilanciare l’immagine della città e pensava a una star internazionale. Avevo letto il Dictionnaire amoureux de Naples che era uscito in Francia e nei paesi francofoni un anno prima. In quella occasione, infatti, ero andata a Parigi per intervistare Jean-Noël Schifano che conoscevo, come giornalista, già dal 1986, anno in cui l’editore Pironti aveva pubblicato in italiano le sue “Chroniques napolitaines”. Allora ebbi una certezza. Solo uno scrittore appassionato come lui, che affonda la penna nella storia e nell’identità della città con tanto amore, che in un momento difficile come quello in cui si trovava si firmava “civis neapolitanus”, fiero di essere unico cittadino onorario francese di Partenope, avrebbe potuto diffondere, con la sua appassionata ricerca, dalla a alla zeta, la vera essenza di una civiltà millenaria, come nessuno l’ha mai descritta. Smantellando pregiudizi e luoghi comuni radicati una Italia che aveva affamato il Sud. Solo lui avrebbe potuto disperdere le menzogne accumulate negli anni per offuscare un’antica capitale, centro mondiale di tanti primati. Un francese con cuore napoletano. Questo libro doveva essere tradotto in italiano e in inglese. Adesso cominciamo con la prima versione. E da questa proposito, ovvero dal rilanciare Napoli nel mondo, è nata la società cooperativa ilmondodisuk, nell’estate 2008, appunto. Portale, e-magazine, casa editrice, canale di video su youtube con un obiettivo: far conoscere la bellezza e il talento di una città mediaticamente tartassata. La parola suk, cioè il mercato arabo, rimanda a un luogo di condivisione delle idee in una realtà dove ce ne sono davvero poche». (Donatella Gallone)

Ilmondodisuk, a partire dal 22 settembre, lancerà un progetto di crowdfunding con l’obiettivo di raccogliere fondi per la traduzione in italiano del Dictionnaire, la sua edizione e promozione in formato e-book che diventerà una bibbia per il cittadino, una guida per il turista, un sussidiario appassionato per i piccoli e giovani studenti, affiancato da un color book, un album  dove creare  illustrazioni dei personaggi e dei luoghi tracciati in 80 storie nate per appassionare i lettori alla vera identità di Napoli. E il titolo in italiano di queste  580 pagine sarà, infatti, “Dizionario appassionato di Napoli”: dalla a alla zeta, un racconto moderno della città che invita a conoscerne la vera essenza.

Date da non perdere

22 settembre
Il progetto di crowdfunding sarà online sulla piattaforma DeRev (www.derev.com)

25 settembre
#Sospartenope sarà lanciato nel corso dello storico “Premio Masaniello” domenica 25 settembre al teatro Sannazaro

3 ottobre
Il progetto sarà presentato nella mediateca dell’Istituto francese di Napoli, Palazzo Grenoble, via Crispi 86, lunedì 3 ottobre, alle 18.30 dallo stesso autore del “Dictionnaire”, Jean-Noël Schifano, insieme con l’assessore alla cultura del Comune di Napoli, Nino Daniele e l’editrice del mondodisuk, Donatella Gallone. Introdurrà il console generale Jean-Paul Seytre, console generale di Francia e direttore dell’Istituto francese di Napoli.

 

(Comunicato Stampa)

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *