0

Giornalismo: morta Anna Maria Jacobini durante la Gmg

0
0


Lutto nel mondo del giornalismo. E’ deceduta a 58 anni la giornalista Rai Anna Maria Jacobini. L’inviata de La Vita in Diretta, è stata trovata morta nel suo letto, col pigiama.

 

 

Anna Maria Jacobini, una vita per il giornalismo

 

 

Si trovava a Cracovia Anna Maria Jacobini, ancora una volta come inviata. Seguiva per per Estate in Diretta e A Sua Immagine, il viaggio di Papa Francesco in occasione della Giornata mondiale della gioventù. Eppure il fato ha voluto che il suo decesso avvenisse proprio in questa occasione lavorativa.

A dare l’annuncio della perdita è stato ieri RaiUno con un tweet. Il direttore di RaiUno Andrea Fabiano ha scritto: “RaiUno ha perso una componente della sua famiglia, #AnnamariaJacobini. A lei e famiglia il nostro abbraccio più grande e affettuoso”. Con Anna Maria a Cracovia c’erano altri suoi colleghi cui il direttore ha rivolto un ennesimo pensiero dopo la tragica scomparsa: “RaiUno vicina a tutti i colleghi di ASuaimmagine impegnati a Cracovia con il dolore per la scomparsa di #AnnamariaJacobini”.

Anche il Papa ha appreso della notizia. La Jacobini, giornalista professionista, aveva visto per l’ultima volta i suoi colleghi giovedì sera, comunicando la propria stanchezza per la giornata di lavoro. Venerdì mattina Anna Maria non è stata vista e tutti hanno immaginato fosse in giro per le interviste che aveva in agenda. La sua assenza è stata notata anche nel pomeriggio, momento in cui insospettiti, i colleghi hanno iniziato a cercarla, arrivando alla sua camera d’albergo. Forzata la porta della stanza, hanno scoperto il decesso.

A ricordarla un toccante momento di Lorena Bianchetti che davanti alle telecamere di A sua immagine, dopo un pò di pausa e con la voce stretta in gola, dichiara: “Anna Maria era intelligente, sensibile e con una dedizione sincera. Dedicava attenzioni ai più piccoli e ai più bisognosi. La speranza è che da oggi possa vivere una gioia più piena”.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *