0

Genitore perfetto: un libro spiega come diventarlo

0
0


Genitori non si nasce, si diventa” è ormai un famoso modo di dire. Che nasconde del vero, certo, ma a cui sempre più psicologi e pedagogisti tentano di affiancarsi con i loro libri nel tentativo di impartire lezioni per essere “genitori perfetti”.

 

Genitori/figli: il rapporto più difficile che esiste

 

Uno fra gli ultimi, in ordine di tempo, è quello di Maria Rita Parsi con Angela Gangeri: Amarli non basta. Come comprendere il linguaggio misterioso dei nostri figli e riuscire a comunicare con loro (ed. Mondadori).

Partendo dalla consapevolezza che amare i figli spesso non basta per capirli, questo saggio cerca di offrire un supporto agli educatori – genitori in primis – di fronte allo smarrimento provato di fronte a certi comportamenti dei più giovani, dai silenzi alle urla, dal cibo rifiutato ai comportamenti violenti, dalle bugie ai videogame… Grazie alle spiegazioni delle due dottoresse, i comportamenti misteriosi dei figli non saranno più un’incognita e la maggiore comprensione favorirà il dialogo e la serenità in casa.

332_big_maria_rita_parsi_2Maria Rita Parsi è psicoterapeuta, ma anche scrittrice, docente e componente del comitato ONU per i diritti del fanciullo. Collabora con molti quotidiani e periodici ed ha più di cinquanta pubblicazioni all’attivo. Nel 1992 ha dato vita all’Associazione Onlus Movimento per, con e dei bambini, divenuta nel 2005 Fondazione Movimento Bambino: conta quattro centri in Italia ed opera per la diffusione della Cultura dell’Infanzia e dell’Adolescenza battendosi contro gli abusi e i maltrattamenti dei bambini e dei ragazzi, e per la loro tutela giuridica e sociale.

 

parsi_1Angela Gangeri è una psicologa e psicoterapeuta, analista bioenergetica, docente e membro della S.I.P.A., (Scuola Italiana di Psicoanimazione: istituto di ricerca, ad orientamento umanistico, per lo sviluppo del potenziale umano secondo il metodo messo a punto dalla Parsi).

Emanuela Zanardini Studia lettere in università e lavora con i bambini. Ama leggere e viaggiare per il mondo, anche se considera come "casa" sua l'Inghilterra, dove sogna di potersi trasferire in futuro.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *