0

Gym: i 5 “falsi miti” che impediscono di avere un fisico al top

0
0


Mantenere la forma fisica, si sa, può diventare un vero stress. Bombardate mediaticamente da immagini di corpi perfetti, silhouette impeccabili e gambe chilometriche, le italiane si sfiniscono tra dieta e attività fisica. Non tutte, però, hanno bisogno dello stesso allenamento e, soprattutto, non tutte sono consapevoli che per ottenere di risultati mirati non basta infilarsi calzoncini e scarpe da ginnastica: ci vuole consapevolezza.

Quali sono, allora, i “falsi miti” da combattere per arrivare alla tanto temuta ‘prova costume’ senza cardiopalma?

 

Cinque “falsi miti” del fitness da sfatare subito

 

1) Posso scegliere tra pesi o attività più soft – FALSO. Per bruciare calorie e sfoggiare un corpo davvero tonico, la parola d’ordine deve essere: integrazione. Attività cardio, pesi e stretching assieme sono perfetti per la remise en forme.

2) I crunch sono gli unici esercizi validi per scolpire gli addominali – FALSO. Sono di certo i più completi (e pesanti) ma ne esistono anche altri, che fanno lavorare addominali bassi ed obliqui: cambiate spesso o il vostro corpo si abituerà, minimizzando i risultati.

3) I pesi fanno bruciare calorie e modellano rapidamente – VERO E FALSO. Sono perfetti per velocizzare il metabolismo, consentendo in pratica di mangiare (un po’) in più senza accumulare troppo grasso; inoltre, se fatti con costanza, sostituiscono la massa grassa con quella magra. Attenzione, però, a non eseguirne troppi assieme se non volete ritrovarvi con la pelle disidratata.

4) I muscoli, a fine allenamento, devono “tirare” – FALSO. Un allenamento completo porterà, è ovvio, ad avvertire dei fastidi ma attenzione a non provare dolori esagerati: in questo caso, occorre rivolgersi subito ad un medico.

5) Fare pesi fa venire le gambe grosse – VERO E FALSO. Tutto sta nel ‘dosare’ bene le sessioni, evitando di sovraccaricarsi: è meglio fare più ripetizioni con pesi leggeri che farne poche ma con pesi elevati.

 

Infine, un consiglio (questo sì, valido per tutti): mai esagerare. Cominciare ad allenarsi con calma, senza avere fretta di raggiungere risultati immediati, è il miglior modo di diventare belle ed in forma per sempre.

Ornella d'Anna Giornalista con un’insana passione per carta e penna, racchiude in sé tutte le contraddizioni delle donne: precisina e decisamente impulsiva, sa essere anche dolce (sforzandosi); a volte le piacerebbe tornare ai 15 anni, poi si guarda attorno e si scopre molto innamorata di ciò che ha: un marito stupendo, una figlia da strapazzare di baci e una famiglia fortissima. Adora le sue due gatte, i tramonti greci e la pasta poco cotta… ma odia le “minestre riscaldate”.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *