Stylight-StarWars-Thumbnail21
Stylight-Star_Wars-Anna-Wintour-Yoda
Star Wars - May the style be with you
Maley Biks
karltrooper
Kaney Maul
icone-di-stile-star-wars5
Darth Victoria
Star Wars
0

I Guru della moda trasformati in personaggi di Star Wars

0
0


I creatori degli amatissimi Minion ne hanno fatta un’altra delle loro. Presi dalla mania di Star Wars – che dilaga in lungo e in largo ben oltre i confini cinematografici – hanno dato vita ad una collezione di icone in stile intergalattica. Così i guru della moda, ma non solo, sono diventati personaggi della celebre saga ideata da George Lucas.

E allora ecco che il vero diavolo della moda, che non veste solo Prada, Anna Wintour prende il volto del Gran Maestro Yoda, noto per la sua immensa saggezza, la fonte più autorevole per quanto riguarda le citazioni della pellicola della saga; da qui l’accostamento con la direttrice di Vogue America e fonte di ogni conoscenza nel campo della moda. Come dimenticare poi Karl Lagerfeld, che nella sua classica “divisa” in bianco e nero ricorda StormTrooper. E chi mai avrebbe potuto prendere le sembianze di Darth Vader, il Sith più celebre di tutti? Ma ovviamente Darth Victoria aka Victoria Beckham, la Posh Spice che ha reso il total black un classico. R-2-Gaultier il coraggioso droide R2-D2, personaggio ricorrente della saga presente anche nel Risveglio della Forza, diventa nel mondo del fashion lo stilista francese Jean Paul Gaultier, che ha fatto del bianco e blu un suo marchio di riconoscimento.

 

Star Wars: tra i fumetti anche Cara Delevigne e Miley Cyrus

 

Icona della moda, attrice e cantante, Cara Delevigne diventa il guerriero Wookiee celebre per la sua criniera. Meno conosciuto come fashion designer e più amato come rapper,  Kanye West diventa Kaney Maul, il celebre guerriero Darth Maul. Per chiudere la schiera dei volti trasformati è la volta di Miley Cyrus che, nota per i suoi outfit e apparizioni decisamente fuori dalle righe, potrebbe ricordare Jar Jar Biks, personaggio comico creato per intrattenere il pubblico con le sue battute e gag.
Tutte le collezioni moda ispirate alla saga di Lucas

Ma non è la prima volta che Star Wars si presta come tema ricorrente nel mondo della moda; tra le prime ci pensò Chanel – il cui creatore è guarda caso proprio Karl Lagerfeld – che nel 2010 lancia la collezione autunno/inverno ispirata alla pelliccia di Chewbacca. E ancora, la collezione Balmain in total gold per l’autunno/inverno 2013, influenzata da C-3PO e, naturalmente, la collezione proposta da Rodarte per la stagione autunno/inverno del 2015: in questo caso i personaggi delle saga sono apparsi su maxi abiti fluttuanti.

Anna Peluso Nolana di nascita, romana di adozione. Ingorda di serie TV, discreta lettrice, amante del nuoto. In generale? Ama viaggiare ma i posti che ha conosciuto sono sempre troppo pochi. Sta meglio in acqua che sulla terraferma. Un giorno spera di fare della scrittura il suo lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *