0

Il primo perfetto per l’estate: la pasta alla “Crudaiola”

0
0


La pasta alla Crudaiola è un ottimo primo piatto: si può servire sia caldo che freddo, ma in tutti e due i casi il sugo sarà freddo. Infatti, come dice il nome, il sugo per condire la pasta proposto da questa ricetta non richiede di essere cotto, e quindi non sarà necessario accendere i fornelli per prepararlo. Un motivo in più, con il caldo di questo periodo e la poca voglia di mettersi a spignattare, per provare il suo gusto!

 

Ingredienti

360 gr di pasta

400 gr di pomodori ben maturi ma sodi

1 o più spicchi di aglio

1 manciata di foglie di basilico

olio d’oliva extra vergine q.b.

peperoncino rosso piccante

sale q.b.

parmigiano reggiano grattugiato q.b.

 

 

Procedimento

Lavate i pomodori e tagliateli a dadini, eliminando i semi.

Metteteli in una ciotola con l’aglio schiacciato, o se preferite un gusto più intenso, tagliato a fettine o spremuto, ed il basilico lavato ed asciugato e strappato con le mani.

Aggiungete il peperoncino, sale e abbondante olio d’oliva e mescolate bene.

Lasciate riposare un paio d’ore al fresco. Attenzione! La ciotola va coperta con la pellicola, e il sugo va lasciato riposare in modo che si insaporisca.

Lessate la pasta in abbondante acqua salata e conditela con la salsa “cruda” di pomodoro. Impiattate e spolveratela con abbondante parmigiano grattugiato.

Ornella d'Anna Giornalista con un’insana passione per carta e penna, racchiude in sé tutte le contraddizioni delle donne: precisina e decisamente impulsiva, sa essere anche dolce (sforzandosi); a volte le piacerebbe tornare ai 15 anni, poi si guarda attorno e si scopre molto innamorata di ciò che ha: un marito stupendo, una figlia da strapazzare di baci e una famiglia fortissima. Adora le sue due gatte, i tramonti greci e la pasta poco cotta… ma odia le “minestre riscaldate”.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *