Irene Kim, il nuovo volto dell’alta moda orientale

0
0


La moda ha un nuovo volto, ed è quello orientale della bella Irene Kim, una ragazza proveniente da una famiglia per metà coreana e per metà americana, che ha fatto della sua risolutezza e della sua forte personalità il proprio “marchio di fabbrica”.

La Kim, infatti, ha iniziato la carriera di modella a 15 anni ma ha subito dimostrato di non volersi abbassare al compromesso e di non voler cambiare se stessa solo allo scopo di ottenere un contratto in più.
Infatti, l’agenzia che la teneva sotto contratto la voleva obbligare a sottoporsi ad alcuni interventi di chirurgia plastica per modificare il suo corpo, interventi che lei ha rifiutato di fare. Allo stesso modo, la modella ha optato per la tintura per capelli, che la sua agenzia riteneva volgare e che, secondo i suoi manager, le avrebbe rovinato in modo irrimediabile le chiome.

Ecco perché il suo carattere ora l’ha portata a sfilare per Chanel e Calvin Klein nonostante ora la ragazza abiti in Corea del Sud, dove si è trasferita con la famiglia durante l’infanzia.

Tutto merito della mamma

 

Mia madre mi ha sempre detto che essere felice mi avrebbe portato ad avere sicurezza in me stessa. E la sicurezza in se stessi rende ancora più belli” ha spiegato la ragazza.

E pensare che la modella ha 28 anni ed ha iniziato a lavorare nell’alta moda solo tre anni fa, un fenomeno piuttosto raro nel mondo fashion, che “sforna” le sue modelle già in tenera età.

Ma Irene non è solo una modella: ha voluto investire anche sulla sua preparazione accademica, laureandosi al prestigioso Fashion Institute of Technology di New York. Un elemento che ne conferma ulteriormente la voglia di non essere raggirata né di farsi comandare da nessuno, e anche un monito per tutte quelle ragazze che vorrebbero intraprendere la sua carriera.

Stefania D'Ammicco Giornalista, scrittrice ed insegnante di yoga. Ama gli animali, canta in una rock band e cerca di imparare e scoprire cose nuove ogni giorno, sempre col sorriso sulle labbra.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *