rossetto-scuro-di-rihanna
rossetto-revolution-marrone-urban-decay
rossetti-marroni-1
Il-peggio-degli-anni90-dal-rossetto-marrone-alla-frangia-bombata-FOTO
124954042-66aeac7f-70b3-46f5-a8e0-4b78530c8292
idee-creative-per-rossetto-marrone-effetto-rame

Marrone sulle labbra: ritorna la moda make up anni ’90

0
0


Ritorna di moda il rossetto marrone, che negli anni Novanta era sulla bocca di tutte le star e non solo. Sarà infatti un cult del make up della prossima primavera e estate. Indossato in passato in tutte le sue gradazioni cromatiche, questo colore tanto ricco e particolare riconquista le donne con i toni che vanno dal tenue beige al più scuro cioccolato, passando al mattone al caramello.

 

Rossetto marrone: oggi tutte lo vogliono

 

Protagonista del look labbra di Linda Evangelista, Kate Moss, Cindy Crawford, Carla Bruni, Claudia Schiffer, Jennifer Aniston, Sarah Jessica Parker e molte altre dive anni ’90, il rossetto marrone torna in auge e ricolora la bocca delle donne nel 2016, con le sue tonalità deep, dark brown o più soft, in tinta beige e nude.

Riprese sulle passerelle della prossima da Antonio Marras, Kenzo ed Emporio Armani, il rossetto marrone risulta meno impegnativo del rosso ed essendo un colore neutro sta bene a tutte, soprattutto alle donne con pelli olivastre. Se si hanno gli occhi chiari meglio scegliere un marrone più intenso, pigmentato di rosso. Se sono invece scuri, è preferibile una tonalità più profonda con pigmento verde.

Naturalmente, se le labbra sono tinte di marrone, meglio evitare di eccedere col trucco occhi, che di preferenza dovrebbero essere monocromatici. L’unica sicurezza è che la versione perlata del marrone sarà protagonista della prossima estate.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *