0

Mele, pere, fragole e cipolle: alleate del controllo peso

0
0


Mele, pere, fragole e cipolle alleati della linea. A quanto pare sono i prodotti dell’ortofrutta che aiutano a tenere sotto controllo il peso, evitando l’accumulo dei chili di troppo.

 

Mele, pere, fragole e cipolla: cibi salva chili

 

Frutta e verdura genericamente aiutano a mantenere il peso forma ma mele, pere, fragole e cipolle si distinguono tra esse perché contribuiscono a prevenire l’obesità e le malattie come diabete, ipertensione, malattie cardiovascolari, oltre ad alcuni tipi di cancro.

A rivelarlo è uno studio pubblicato sul British Medical Journal (Bmj) che ha esaminato l’influenza degli alimenti ricchi di flavonidi sul peso.Frutta e verdura ne contengono oltre 6.000 tipi e i medici li collegano da sempre al dimagrimento.

Tali alimenti, testati su 124.086 uomini e donne tra i 27 e 65 anni, in sovrappeso o obesi, seguiti da Monica Bertoia, ricercatrice associata alla Harvard T.H Chan School of Public Health hanno rivelato, attraverso questionari dietetici compilati ogni 4 anni, che chi aveva aumentato nel tempo, anche di poco, il consumo di antociani, come fragole e mirtilli, polimeri flavonoidi come le mele, e flavonoli, presenti in tè e cipolle, era stato meno soggetto ad un aumento di peso.

L’assunzione regolare di pere, mele, fragole e cipolle, grazie appunto ai flavonoidi, regolarizza la nostra attività metabolica, evitando a lungo termine, l’accumulo di adipe aggiuntivo nel corpo.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *