micro_bag_fendi_980x457
mini-bag-cover
lady-dior-mini
blogdathais_com_micro_peekaboo_fendi_1
p
untitled
WED-MiniBags1-598x340
03_FENDI-micro-Bags_SS15_backstage-images-1024x682
0

Mini bag, la borsa mignon per ogni occasione

0
0


WED-MiniBags1-598x340 untitled blogdathais_com_micro_peekaboo_fendi_1 lady-dior-mini mini-bag-cover micro_bag_fendi_980x457

E’ la moda del momento e durerà per tutta la primavera-estate 2017. La mini bag diventerà la migliore amica delle donne. Inversione di tendenza dunque in fatto di borse. Dite addio alla shopping bag o alla maxi bag formato 24 ore e indossate borse piccole, non solo di sera!

 

 

Borse mini, la bellezza del mignon

 

 

Sono un vero must del guardaroba femminile e non si portano più soltanto in occasioni speciali quali i party serali. La micro borsa, spesso con tracolla e in colori forti, accompagna l’outfit rosa, rendendolo di tendenza.

Molte donne si chiederanno se la mini bag sia davvero comoda e soprattutto cosa ci possa entrare dentro. Per ovviare all’ostacolo, gli esperti del fashion consigliano di portare con sè una shopping bag in coordinato o a contrasto.

Le celebrities del momento hanno già ceduto al fascino della borsa mignon, sfoggiandola in svariate occasioni ed arricchendola con ciondoli particolari e vezzosi. In circolazione la più desiderata è la Marmont matelassé di Gucci, adatta alle teenager e non solo. Trattasi di una mini bag a spalla, da indossare anche a mano o a tracolla.

Le più grandi case di moda hanno iniziato a proporre in passerella le mini bags. La borsa microscopica è apparsa nelle collezioni di Michael Kors, Fendi, Dior, ad esempio. La borsettina piccola risulta molto carina ed è un must oramai consolidato perché si può indossarla con capi oversize o in completi bon ton.

Al suo interno basta inserire solo oggetti di massima utilità: rossetto, cellulare, chiavi di casa e denaro ed il gioco è fatto; l’essenziale sarà a portata di mano, anzi di borsa! La mini bag apparentemente destinata alle bambine, è un accessorio moda votato a conservare il suo incanto, data l’aria da principessina che esso dona.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *