Mise en place del matrimonio: gli elementi essenziali

0
0


Mise en place“: abbiamo ereditato questa espressione dai francesi per indicare l’apparecchiatura completa dei tavoli. Eppure, molto spesso ne sottovalutiamo l’importanza. Quando gli sposi cominciano ad organizzare il proprio matrimonio, infatti, tendono a concentrarsi principalmente sugli aspetti più evidenti. Location, catering, fiori sono tra le prime preoccupazioni delle coppie. Spesso, però, tendono a tralasciare altri particolari altrettanto rilevanti, dando per scontato che qualcun altro se ne occuperà al posto loro. Invece, saranno proprio quei dettagli, irrinunciabili, a determinare la buona riuscita dell’evento. E, sopratutto, a renderlo unico e speciale. Se pensate che qualcuno se ne occuperà al posto vostro – a meno che non abbiate ingaggiato un wedding planner – vi sbagliate di grosso! E’ importante, quindi, che vi concentriate anche e sopratutto sulla sala nella quale si svolgerà il banchetto nuziale.

 

 

Mise en place, le regole del galateo

 

 

I requisiti fondamentali che deve avere una mise en place che possa definirsi tale sono due: praticità ed estetica. Deve innanzitutto consentire ai commensali di consumare il pasto in maniera comoda e piacevole. Ma deve essere allestita in modo che tutti i diversi componenti – tovaglie, posate, bicchieri, etc.- contribuiscano all’abbellimento della location. Prima di tutto, i tavoli devono essere ben allineati e consentire i necessari spazi operativi. Devono permettere il passaggio del personale ed una seduta comoda agli ospiti. Le tovaglie, invece, devono essere stese in maniera accurata, con la piega centrale in un’unica direzione e devono essere della stessa altezza del tavolo. E’ bene scegliere un tovagliato in linea con lo stile delle nozze. Una tovaglia di raso o di lino per un matrimonio tradizionale. Di cotone, pizzo o juta per un matrimonio shabby o country chic.

mise en place shabby

Mise en place e centrotavola

Una volta posizionati posate e bicchieri secondo la tipologia del pasto, si potrà procedere a sistemare un centrotavola. Anche in questo caso, il mio consiglio è di non sopravalutare le composizioni già comprese nel prezzo del catering. La maggior parte delle volte, si tratta di centrotavola minimal che prevedono l’uso di un’esigua quantità di fiori. Il centrotavola floreale determinerà il colpo d’occhio di tutta la sala, pertanto è meglio affidarsi alla competenza di un floral designer o di un wedding planner. Anche in questo caso, le possibilità sono infinite. Potete scegliere tra composizioni basse in spugna, alzatine in vetro o ceramica. Oppure, seguendo la tendenza di questi ultimi anni, candelabri attorno ai quali costruire la vostra composizione floreale. L’importante è che siano abbastanza alti da non disturbare la visuale tra i commensali.

mise en place candelabroTovaglioli e menu

Riguardo i tovaglioli, ormai anch’essi risultano essere un dettaglio in grado di dare un tocco di classe alla tavola. Evitate piegature obsolete e anni ’80 e prediligete la piega a tasca oppure rettangolare. Nel primo caso, il menu, rigorosamente ad personam, sarà inserito all’interno del tovagliolo. Nel secondo caso, invece, potrete legarlo con un nastrino che richiami il colore scelto per il tema delle nozze.

mise en place tovaglioloUltimo consiglio per una tavola davvero curata è di scegliere con cura anche il sottopiatto. Che dovrà essere in argento per un matrimonio particolarmente elegante e tradizionale. Mentre potrà essere in vetro o in porcellana nel caso abbiate scelto uno stile più “easy”.

mise-en-place easyInsomma, come al solito, la regola è: cura per il dettaglio. Se ci tenete a realizzare un ricevimento di nozze irripetibile, non potete davvero farne a meno.

 

Francesca Theodosiu Organizzatrice di eventi, wedding e party planner, ma soprattutto donna in continua trasformazione e un po' rompiscatole. Con un'impetuosa inclinazione alla creatività, è alla continua ricerca del nuovo ed accoglie i cambiamenti come la promessa di una ulteriore possibilità. Trovate le sue idee su: http://www.savethedateeventi.com

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *