0

Miss Trans 2016: trionfa la 21enne Ta’alin Abu Hanna

0
0


Ta’alin Abu Hanna, una cristiana araba di 21 anni di Nazareth, trionfa nel primo concorso di bellezza dedicato alla bellezza transgender. E’ lei la regina incontrastata di ‘Miss Trans 2016’.

Miss trans 2016: l’incoronazione a Tel Aviv

Tel Aviv accende i riflettori sulla bellezza ed incorona come sua regina Abu Hanna, ballerina di danza classica e moderna. La ragazza ha superato altre 11 concorrenti provenienti da tutta Israele. Gli organizzatori del concorso hanno definito la kermesse di bellezza, “un mosaico” del paese. In gara con la vincitrice c’erano anche una ebrea di famiglia ‘haredi’ (pia) e una danzatrice del ventre musulmana.

Abu Hanna vincendo il concorso rappresenterà Israele alla successiva tappa di ‘Miss Trans International‘ in programma a Barcellona a settembre. La ragazza parteciperà anche alla tradizionale parata del Gay Pride prevista per il prossimo 3 giugno sempre a Tel Aviv.

Lo scopo di concorsi come Miss Trans Israele, è quello di sostenere la figura dei transgender, spesso discriminati nella società. Proprio durante il gay pride svoltosi a Napoli il 28 maggio, molti transgender hanno lamentato le proprie condizioni penalizzanti. Difficilmente infatti le trans riescono a trovare lavoro ed essere assunte. Nella logica comune inoltre, la loro persona viene correlata al fenomeno della prostituzione.

 

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *