0

Misty Copeland: in suo onore una Barbie contro il razzismo

0
0


Barbie sempre più icona di donne e valori umani. La famosa bambola celebra una delle ballerine più dotate del panorama internazionale, l’afroamericana Misty Copeland. L’intento della Mattel è quello di diffondere la storia di questa donna perchè diventi da esempio per le bmbine di tutto il mondo.

 

 

Barbie Misty, una ballerina contro il razzismo

 

 

Una Barbie per sponsorizzare la lotta al razzismo. Misty, la versione della bambola di colore in tutù rosso, omaggia la perseveranza e il talento della Copeland.

La danzatrice si è affermata in un mondo in cui le curve femminili e l’indigenza economica fungono da ostacolo per una ragazza che insegue il sogno della danza classica. Eppure la giovane donna è diventata una vera ballerina nonostante fosse troppo formosa e non avesse soldi per pagarsi corsi costosi. Altro deterrente per la giovane, il colore della pelle, troppo scura per il balletto classico.

La 34enne ha iniziato a danzare a 13 anni, supportata da una serie di istruttori di talento; nel 1998, dopo una lunga battaglia legale per emanciparsi dalla madre, entra nell’American Ballet Theatre di New York, la più importante compagnia americana, come componente del corpo di ballo ufficiale. La carriera da solista inizia nel 2007, finchè non le viene riconosciuto nel 2015 il ruolo di prima ballerina.

Misty ha lottato contro i pregiudizi sociali ed è così divenuta un mito per le altre bambine afro-americane che, come lei, sognano di affermarsi nella danza classica.

Pubblicizzando il giocattolo la ragazza ha commentato: “Credo sia meraviglioso che le ragazzine possano giocare con una Barbie con la pelle scura e con un corpo muscoloso, pensando che, se ce l’ho fatta io, anche loro possono realizzare tutti i loro sogni”.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *