thZ76KMP81
Sfilata Moschino - Milano Fashion Week autunno/inverno 2016/2017
moschino-jeremy-scott-sfilata-collezione-autunno-inverno-2016-2017
Sfilata Moschino - Milano Fashion Week autunno/inverno 2016/2017
Sfilata Moschino - Milano Fashion Week autunno/inverno 2016/2017
Sfilata Moschino - Milano Fashion Week autunno/inverno 2016/2017
Sfilata Moschino - Milano Fashion Week autunno/inverno 2016/2017
abito-lungo-con-coda-a-sirena
Sfilata Moschino - Milano Fashion Week autunno/inverno 2016/2017
Moschino Alternative Views - Milan Fashion Week Fall/Winter 2016/17
0

Moschino 2016-2017: in passerella donne di fumo e cristalli

0
0


La passerella di Moschino diventa “falò della vanità”. La nuova collezione autunno-inverno 2016/2017 disegnata da Jeremy Scott mostra una donna accesa dalla passione, capace di infiammare gli sguardi di chi la osserva, sontuosamente abbigliata o a tratti discinta con brandelli di abito lacerati.

 

Moschino 2016-2017: è di scena la fantasia

 

Nuova collezione moda per Moschino. La nota maison crea abiti ispirati al falò causato a Firenze durante il martedì grasso del 1497 dai seguaci di Savonarola, quando vennero distrutti interi palazzi. Ecco che su una passerealla ambientata tra le macerie di un salone, sfilano biker con giubbotti di pelle o top con lo strascico, vestiti da gran sera, abitini da cocktail anni ’80 con taffetà.

Fuoco, cenere, ossa e scheletri di catene ricamati si alternano a motivi di cristalli. Stupisce quanto si osserva in passerella: fourreau di pizzo bruciato, realizzato con tagli al laser, colorati con l’aerografo, tubini che paiono specchi rotti, un abito-lampadario decorato di cristalli Swarovski da 25 chili e vestiti in satin indossati da duchesse fumanti. I colori tendono al bianco, nero, viola, blu e rosso.

Ironia e magia sfilano e diffondono il concetto di un glamour hardcore, fasciante, lussureggiante e spudoratamente sexy, perchè rivestito da un senso di dannazione, paradigma dei nostri tempi.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *