0

Museo degli amori finiti, Hollywood come Zagabria

0
0


Un museo per superare gli amori finiti. Liberarsi degli oggetti condivisi durante una storia di cuore è terapeutico e mai scontato. Così a Zagabria ed Hollywood hanno pensato di raccogliere tutti i “monumenti degli amori naufragati”.

 

Museo degli amori finiti, la raccolta dei cimeli della vita affettiva

 

 

In giro per il mondo esistono musei strambi ed eccentrici. Da Stavanger in Norvegia è arrivato ad esempio un ferro da stiro usato per un abito da sposa: è tutto quello che resta di una relazione finita. Da San Francisco, invece, un abito bianco che ha coronato cinque anni di matrimonio diventa un triste ricordo e finisce in barattolo di vetro. In esposizione si possono ammirare ancora un telefono rotto in un momento di rabbia e una fialetta piena di peli pubici.

A Los Angeles, lungo la Hollywood Walk of Fame, ha aperto i battenti il 4 giugno scorso il Museum of Broken Relationship, ispirato al Museo delle Relazioni Finite di Zagabria. In uno spazio museale trovano dunque posto lettere, pupazzi di peluche, origami, poesie, una saliera, pettini, orecchini, ciocche di capelli, oggetti apparentemente insignificanti, che racchiudono il ricordo di un amore.

A Zagabria la collezione dei relitti del cuore è invece accompagnata da didascalie esilaranti. A fondare questi singolari spazi espositivi sono stati due ex fidanzati che alla stampa hanno dichiarato: “Aprire il museo è stato meglio di andare in terapia e di fare un trasloco, visto che entrambi avevamo una miriade di roba. In entrambe le strutture, gli oggetti sono provenienti da tutto il mondo”.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *