0

Obama per i giovani transgender: disposizioni diffuse alle scuole Usa

0
0


Obama al passo con i tempi. Dopo l’elogio e la tutela delle donne cui si è dedicato il presidente Usa con un messaggio divulgato per la Festa della mamma, Barack prende posizione a sostegno dei giovani transgender.

 

Obama a favore dei transgender

 

L’amministrazione Obama a tutela delle fasce più colpite dai pregiudizi. Si esprime nella disputa circa l’accesso ai bagni nelle scuole per gli studenti transgender, indicando ad ogni istituto pubblico del Paese, di consentire agli studenti transgender per l’appunto, di utilizzare il bagno che a loro avviso corrisponde all’identità di genere che prediligono.

Una lettera a firma dei dipartimenti di Giustizia e Istruzione sarà divulgata, con tanto di indicazioni in merito. Al suo interno si specificherà come comportarsi per evitare che gli studenti transgender vengano discriminati. La circolare ministeriale non ha però valore di legge. Nel caso in cui le indicazioni suggerite non venissero seguite, saranno comunque previste azioni legali contro chi risulterà inosservante delle disposizioni fornite.

Obama intende con questo provvedimento garantire rispetto e libertà a tutti i cittadini, compresi i giovani che si sentono intrappolati in un corpo maschile, con l’identità femminile preminente.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *