0

Omaggio di una profuga alla cancelliera: “Ho chiamato mia figlia Angela Merkel”

0
0


Coppia di profughi grata ad Angela Merkel. Dopo essere arrivati in Germania ed ospitati in un centro di accoglienza a Duisburg, in Nordeno-Vestfalia, due giovani scelgono, per la figlia appena nata, il nome della Merkel.

 

Nasce la piccola Angela, figlia di profughi accolti dalla Merkel

 

Storia di gratitudine e consapevolezza. Due ragazzi profughi chiamano la propria neonata Angela, in onore della cancelliera tedesca. Alla stampa la coppia dichiara: “La Germania è come una madre per noi“, ha ribadito il padre della neonata Mamon Alhamza, “vogliamo ringraziare per il fatto di poter essere qui“.

La bimba, venuta alla luce lo scorso 27 dicembre a Duisburg, è nata in un luogo caldo ed accogliente, grazie alla disponibilità delle persone del posto. I genitori sono arrivati in Germania tre mesi prima del lieto evento e, al momento della registrazione della piccola all’anagrafe, hanno scelto di darle il nome ‘Angela Merkel’. Un funzionario locale ha così commentato la vicenda:  “È possibile dare il nome Angela Merkel se questo non comporta problemi per il figlio”.

Non è la prima volta che ci si trova davanti ad una simile scelta. Lo scorso anno, un’altra donna ghanese residente ad Hannover, sempre per ringraziare la cancelliera, aveva dato il suo nome  alla propria bambina.

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *