0

Parigi: le Femen simulano impiccagione contro Hassan Rohani

0
0


Femen simulano impiccagione come protesta contro Hassan Rohani, in visita ufficiale a Parigi. Le attiviste francesi accompagnate dalla bandiera iraniana, decidono di “far sentire a casa” l’uomo responsabile, nel proprio Paese, di tante condanne a morte.

 

Femen: accoglienza shock per il presidente dell’Iran

 

Mentre il presidente iraniano riceveva gli omaggi militari al complesso napoleonico degli Invalides, nel cuore di Parigi, nei pressi della Tour Eiffel le attiviste francesi manifestavano contro la sua presenza in quel di Francia.

Con tanto di cappio al collo, sospesa nel vuoto, una donna ha condannato le violazioni dei diritti umani, frequenti in Iran. A dispetto della calorosa accoglienza offerta dal premier Manuel Valls, dai ministri degli Esteri e dell’Economia Laurent Fabius e Emmanuel Macron, con tanto di cena prevista all’Eliseo, un corteo si prepara a sfilare contro la visita di Rohani.

Dal 2008 il movimento le Femen lotta per i propri ideali, allestendo manifestazioni forti perchè, come queste giovani ragazze sostengono: “E’ l’unico modo per essere ascoltati nel paese. Se avessimo manifestato con il solo ausilio di cartelloni le nostre richieste non sarebbero state nemmeno notate”.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *