0

Pasta: è l’alimento ‘Bio’ più quotato

0
0


Vantaggi per la salute e per il palato! Le nuove tendenze di consumo mondiale badano a benessere e sostenibilità. A trarne beneficio è il mercato della pasta. Questo è quanto rivela uno studio di “The Nielsen Company” presentato in occasione dell’International Pasta Organization, l’Associazione che riunisce i pastai di tutto il mondo.

I consumatori abituali seguono nuovi standard abitudinari: scelgono prodotti green e bio, sollecitando la produzione di alimenti innovativi, che facciano star bene tra digeribilità e sapore.

 

 

Pasta bio, è incremento tra vendita e produzione

 

 

Si alza l’indice di gradimento della pasta bio. Si stima un dato del +2,3per cento, sia sui mercati maturi, che su quelli emergenti. L’Aidepi (Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane), è soddisfatta dal giro di boa: si è passati dalla carbofobia (la paura per l’assunzione giornaliera di carboidrati eliminati del tutto in una dieta ipocalorica ed iperproteica), alla ricerca di pasta biologica, portatrice sana di un’alimentazione nutriente e bilanciata.

Dato confortante, dal momento che i consumatori mondiali sembrano disposti perfino a pagare di più, pur di avere un prodotto che favorisca la salute. Il cibo green cresce sui mercati globali: Russia, Canada, Sudafrica, Turchia e Filippine, Camerun, Sudafrica, Filippine, Guatemala e Romania, amano la pasta!

Anche il settore senza glutine continua ad affermarsi, col consenso scientifico dell’Healthy Pasta Meal rilasciato nel 2015, che riporta come la maggior parte della popolazione possa mangiare pasta bio, anche se intollerante o allergica al glutine.

Elogio della pasta dunque: alimento naturale a basso impatto ambientale ed indice glicemico, ottima per apportare, al contempo, carboidrati e proteine all’organismo. Conveniente da un punto di vista economico, perché facile da trasportare e compatta nel formato.

 

Pina Stendardo Collaboratrice freelance presso diverse testate giornalistiche on line, insegue la cultura come meta cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Amante del cinema e della poesia, nel tempo libero si dedica alla recitazione. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *